Jackson-Knicks, il roster è il problema!

Il coach Zen non gradisce molto la squadra attuale ma non ha escluso di poter allenare New York l’anno prossimo.

Il proprietario dei new York Knicks James Dolan, dopo aver capito che anche in questa post-season non ci sarà gloria, è subito corso alla scrivania e l’obiettivo (tanto per cambiare) è sempre lui: Phil Jackson!

La proposta sul tavolo è sempre la stessa, un contratto triennale da $40 milioni, prezzo che al coach Zen non dispiacerebbe se non fosse per un fattore, il roster! Infatti una fonte vicina a coach Jackson ha detto che all’ex Lakers non gradirebbe molto la rosa attuale dei Knicks ma, e qui la fiammella della speranza di Dolan non si spegne, non avrebbe escluso di allenare la squadra con al quale vinse ben 2 anelli da giocatore. Per la franchigia della Grande Mela non sono previsti grandi cambiamenti visto i contrattino di Amar’e Stoudemire (28 anni) e Carmelo Anthony (27 anni), contando pure che a Jeremy Lin (24 anni) verrà proposto un nuovo contratto più oneroso di quello attuale.

nella lista dei papabili coach dei Knickerbockers c’era anche il campione NCAA in carica, John Calipari dei Kentucky Wildcats, il quale per un accordo da $8/9 milioni per stagione si sarebbe anche lasciato convincere ma New York vuole un allenatore vincente ed esperto a livello NBA, quindi Calipari non dovrebbe lasciare il Kentucky.

PODCAST: WE’RE TALKING ABOUT…PLAYOFFS (WEEK #1)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B