Boston, torna Allen ma Bradley va K.O!

Anche i Celtics non sono da meno, nella notte è tornato il veterano ma hanno perso il sophomore, infortunio alla spalla.

Stanotte al Boston Garden i tifosi dei Celtics hanno riabbracciato Ray Allen (36 anni) reo di 13 punti in 36′, ma allo stesso tempo hanno dovuto assistere all’uscita di scena del nuovo beniamino, Avery Bradley (21 anni), infortunatosi alla spalla sinistra.

Coach Rivers nel post-partita ha commentato l’infortunio della sua guardia nel post-partita;“La spalla gli è uscita, ha avuto questo problema tutto l’anno e sempre gli è stata fatta rientrare, questa volta purtroppo però i medici non sono riusciti a rimetterla a posto”L’infortunio di Bradley è avvenuto quando mancavano 2 minuti alla fine del terzo quarto, in principio il medico Bian McKeon aveva detto che sarebbe tornato entro la fine dell partita, ma dopo qualche controllo il giocatore è rimasto negli spogliatoi.
Anche “He Got Game” ha voluto dire qualche parola in merito: “Avery è dolorante alla spalla ma abbiamo 1 giorno e mezzo per recuperare e prepararci per domenica. Penso che alla fine recupererà, se non dovesse essere cosi abbiamo altri giocatori nelle nostre rotazioni in grado di fare bene come Pietrus, Pavlovic e Daniels. Siamo in 4 e se Doc sceglierà me o uno di loro non farà differenza”.

I Celtics non avendo allenamenti in programma per oggi testeranno le condizioni di Bradley subito prima della partita di domenica.

 

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste