Calvario Bulls, anche Noah in infermeria!

Continua la serie di infortuni in questi Playoffs, stavolta la vittima è il figlio di Yannick che ci lascia la caviglia.

Per i Chicago Bulls la serie con i Sixers sta andando di male in peggio, nella notte pesante sconfitta in rimonta che sposta gli equilibri verso Philly (2-1 nella serie) e inoltre infortunio alla caviglia sinistra per Joakim Noah (27 anni).

Il centro di Thibodeau si è procurato una distorsione durante dopo 5′ dall’inizio del 3° quarto cadendo sol suo piede sinitro sul quello di Andre Iguodala (28 anni), da lottatore qual’è è rimasto in campo segnando pure un jumper dalla media, ma dopo il canestro il dolore ha avuto la meglio costringendo l’anima della difesa Bulls a lasciare il campo; Noah è stato avvistato lasciare il Wells Fargo Center in stampelle con un tutore all’arto ferito: “Gli infortuni sono una parte del gioco, abbiamo subito molto infortuni in questa stagione ma lo sapevamo” ha dichiarato Thibodeau, aggiungendo: “Bisogna avere la forza mentale di superare queste difficoltà ed andare avanti”.

L’ala dei Sixers si era subito resa conto dell’entità dell’infortunio: “Quando ho sentito il suo piede sul mio e l’ho visto per terra dolorante, avevo capito che era qualcosa di grave” mentre coach Collins ha sottolineato l’importanza dell’ex Florida: “Quando lui sta bene e gioca bene è l’anima di Chicago, senza di lui hanno perso la loro identità”.

Noah in questa serie viaggia a 15.0 punti, 9.3 rimbalzi e 1.3 stoppate.

AWARDS 2011/12

 

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B