Al Jefferson si arrende: “Spurs troppo forti!”

L’ala dei Jazz alla vigilia di Gara4  alza bandiera bianca dicendo apertamente che gli Spurs sono di un’altra categoria.

Questa notte la serie tra i San Antonio Spurs e gli Utah Jazz potrebbe arrivare al capolinea, i texani guidano 3-0 in scioltezza e uno dei leader dei Jazz, Al Jefferson (27 anni), ammette che non ci può essere partita contro l’armata di Popovich.

Jefferson in questa serie sta viaggiando a 15.7 punti e 8.0 rimbalzi per un complessivo di 58 punti nelle prime tre partite; l’ex T-Wolves, come il suo collega di reparto Paul Millsap (27 anni), sta faticando molto contro l’ermetica difesa dei nero-argento tanto da dichiarare al San Antonio Express-News: “Stiamo giocando contro una squadra che al suo apice, onestamente non vedo nessuno in questa Lega che possa batterli”.

Malgrado queste parole di apparente resa, Jefferson ha anche aggiunto che lui e i suoi compagni faranno di tutto stanotte purché la serie si allunghi.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B