Green work-out con i Celtics, in 12 su di lui!

Il lungo degli Spartas svolgerà il work-out con Boston a Chicago, non interessa la scelta, vuole giocare e può fare tutto!

Dopo una stagione dolce/amara con la vittoria nella Big10 ma la prematura uscita alle Sweet16 per mano dei Louisville Cardinals, il leader degli Spartans è pronto per il grande salto tra i professionisti e non vede l’ora di mostrare il suo valore.

Stiamo parlando di Draymond Green (22 anni) che il 22 maggio sarà presente a Chicago per il draft pre-camp e in quell’occasione vestirà la casacca dei Boston Celtics; stando alle ultime Green è previsto intorno alla scelta #29 del primo turno ma lui non ci fa caso: “Mi hanno detto che sarò tra la #10 e la #20 o la #30, non fa sofferenza, mai dire mai!” aggiungendo: “Sono cose che non posso controllare, devo pensare solo a quelle che riesco a a controllare ed essere pronto per qualunque chiamata”.

Green è un giocatore fisico, di peso con mani educate e grinta da vendere, infatti ci sono la bellezza di 12 squadre interessate ai suoi servigi: New York Knicks, San Antonio Spurs, Miami Heat, Indiana Pacers, Cleveland Cavaliers, Golden State Warriors, Oklahoma City Thunder, Sacramento Kings, Orlando Magic, Sacramento Kings, Utah Jazz e Detroit Pistons.

I dubbi su Green riguardano il suo ruolo perché se in NCAA la sua stazza gli consentiva di farsi valere (10.4 rimbalzi) nel pitturato, in NBA potrebbe trovare qualche difficoltà ma il #23 di Michiag State non ha paura: “Se mi chiedessero se sono un centro o un’ala grande risponderei così: sono un giocatore! Entro in campo, do e faccio tutto quello che posso, voglio solo una chance”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B