I Clippers tremano per Griffin e Paul!

Coach Del Negro ha perso per infortunio i suoi giocatori chiave, da capire chi sarà in campo per la decisiva Gara6.

Nottata al quanto storta per i Los Angeles Clippers, sconfitti a Memphis e quindi costretti a tornare allo Steaples Center per chiudere la pratica ma a far tremare i tifosi dei rosso-blu sono i due infortuni delle due stelle: Blake Griffin (23 anni) e Chris Paul (26 anni)!

A far preoccupare di più lo staff tecnico dei Clips è la situazione di “The Quake“; durante la rimonta finale nel 3° quarto, a 1’43” dalla sirena, Griffin ha puntato Marc Gasol subendo fallo in entrata ma nel ricadere l’ex Oklahoma ci è procurato un’iper-estensione del ginocchio sinistro(vedi video sotto, ndr). AL rientro in panchina coach Del Negro non ha voluto rischiare e lo ha lasciato per tutto il 4° quarto in panchina

Per CP3 invece si tratta ancora dell’inguine che lo ha accompagnato per gran parte della stagione, per lui l’infortunio è arrivato a metà dell’ultima frazione; nel cercare di catturare un rimbalzo difensivo (vedi video sotto, ndr) l’inguine di Chris è tornato a farsi sentire e anche in questo caso coach Del negro non ha voluto correre rischi tenendolo in pancia fino alla fine.

Sabato i Clippers torneranno in campo per cercare di chiudere la serie tra le mura amiche ma i punti interrogativi sulle condizioni fisiche due due rimangono, specie sull’ala in quanto già in passato Paul ah dimostrato di poter giocare col dolore: “Spero di averli a disposizione entrambi per la prossima partita” ha dichiarato l’allenatore: “Potevano rientrare in campo entrambi stasera, vogliono combattere e dare tutto quello che possono”.

L’infortunio di Griffin
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=QvwyvSKx79A]

L’infortunio di Paul
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=YEU4zFYFeM0]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B