Stern, le 66 causa degli infortuni: “Non lo so!”

Il Commissioner parla della stagione di 66 partite, per lui la vera causa di molti K.O fisici che sono arrivati anche nei playoffs.

Tanti, troppi da contare e molti di loro hanno fatto vittime illustri, stiamo parlando degli infortuni che questa “survival season” da 66 partite ha regalato, il Commissioner David Stern è stato chiamato in causa giusto per parlare di questa strage che nei Playoffs ha colpito duramente i Chicago Bulls (Noah & Rose) e i New York Knicks (Shumpert & Davis).

La CBS Sport ha chiesto se proprio questa stagione accorciata sia la vera causa della moltitudine di infortuni, ecco la risposta: “Non lo so!” specificando; “Può essere questa la causa, ma è anche una questione di sfortuna e ella scesa preparazione atletica che i giocatori hanno svolto, è un’insieme di una combinazione di eventi”.
Il big boss h cercato di difendere la scelta estrema presa per salvare l’intera stagione: “Quando Derrick Rose si è infortunato tutti hanno esclamato che era colpa della stagione accorciata ma, numeri alla mano, abbiamo avuto più o meno lo steso numeri di infortuni dell’anno scorso” aggiungendo: “Certo, molte partita sono andate “perse” perché non essendoci giorni di riposo, diversi allenatori mettevano le loro superstar in panchina” concludendo: “Quando la stagione finirà ci riuniremo tutti e stenderemo numeri e statistiche cosicché da capire ed imparare cosa questa stagione ci ha dato”.

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B