Bryant e Brown: “Di più da Gasol e Bynum!”

L’allenatore e la stella hanno evidenziato come i due lunghi non abbiamo contributo la scorsa notte e li chiamano a rispondere.

I Los Angeles Lakers non si aspettavano certo di dover portare la serie contro i Denver Nuggets fino a Gara7, ad aiutare la causa di Denver ci si son messe anche le prestazioni altalenati dei due lunghi di coach Broen, Andrew Bynum (24 anni) e soprattutto Pau Gasol (31 anni), davvero pessimo la scorsa notte.

Il centro e l’ala grande hanno fatto arrabbiare coach Brown tanto da fargli dire nella conferenza stampa: “Abbiamo bisogno di loro due, sono il 2° e il 3° miglior giocatore della squadra, il loro contributo è essenziale per il nostro gioco ma non solo per punti ma per la difesa, stanotte hanno difeso male”. A seguire a ruota le parole del coach è arrivato anche Kobe Bryant (33 anni), reo di 31 punti dopo esser stato vittima di problemi di stomaco: “Sono completamente d’accordo con quello che ha detto Mike” aggiungendo: “Ho parlato con Pau e parlerò anche con Andrew, devi metterli in una condizione psicologica dove devono dare il massimo, come se fossero con le spalle al muro, se ti metti in testa quella situazione allora puoi giocare”.

Tra i due imputati ha parlato solo il catalano in maniera diplomatica: “Dobbiamo essere più attivi in difesa ed aiutare di più i nostri esterni” tant’è che Ty Lawson è arrivato diverse volte al ferro senza interferenze.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B