Redick-Orlando, le strade si separeranno

L’ex Blue Devils sarà libero durante l’estate, in dubbio un suo rinnovo con i Magic specie sotto l’aspetto economico.

J.J Redick (27 anni) ha disputato ancora una volta una distinta stagione (11.6 punti) e nei Playoffs è stato il protagonista dell’unica vittoria degli Orlando Magic contro gli Indiana Pacers, ma adesso bisogna pensare al futuro, futuro che potrebbe vederlo lasciare la Florida.

I Magic stanno iniziando lo smantellamento; il GM Otis Smith sarà il primo a salutare la compagnia, seguito poi da coach Stan Van Gundy, l’obiettivo è quello di poter dare a Dwight Howard (26 anni) una squadra competitiva per poter puntare in altro, per farlo ci vuole però spazio salariale e il contratto di Redick è un ostacolo nella ricostruzione.
Il prodotto di Duke è sotto-contratto con i Magic fino a giugno 2013, nella prossima stagione percepirà $6 milioni ma il contratto NON è garantito quindi se Orlando decidesse di rinunciare a lui entro il 7 luglio 2012 risparmierebbe tale cifra, il giocatore ha voluto dire la sua all’Orlando Sentinel: “Io ho fatto tutto quello che potevo, ovviamente è una decisione che spetta ai Magic e spero mi facciamo sapere presto cosa hanno deciso: “aggiungendo: “Non sono di certo un totem a cui girarci attorno”.

Fonti interne alla compagine della Florida dicono che molte risorse saranno investite nella ricerca del nuovo coach dove Mike D’Antoni si è detto molto interessato.

MVP: LeBRON JAMES!!!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B