Griffin acciaccato, ma ci sarà stanotte!

L’esplosiva ala dei Clippers soffre al ginocchio infortunato contro Memphis, ma contro gli Spurs stringerà i denti.

Dopo aver vinto la battaglia contro i Memphis Grizzlies, stanotte i Los Angeles Clippers fronteggeranno i San Antonio Spurs nelle semifinali di conference ma lo faranno con un Blake Griffin (23 anni) non al 100%.

L’ex Oklahoma si è distorto il ginocchio sinistro nella Gara5 contro i Grizzlies, ha stretto i denti riuscendo ad avere la meglio sull’acerrimo avversario Zach Randolph (30 anni), il dolore è aumentato ma lui vuole esserci: “Ci sono alcuni movimenti che non riesco a fare o, se li faccio, sento molto dolore” ha detto al Los Angeles Times, aggiungendo: “Non voglio mettere i miei compagni in difficoltà facendoli credere di poter fare tutto, perché non è così”.

Ma “The Quake” è un duro e non vuole saltare la serie contro i texani: “Stare fuori? Neanche per sogno, voglio giocare, si tratta solo di riuscire a riposare il più possibile”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B