Duncan-Spurs, matrimonio senza fine!

Il capitano non è ancora pronto ad appendere le scarpe al chiodo, comunque vada questa stagione lui tornerà nella prossima.

No, non sarà questa l’ultima stagione nei San Antonio Spurs e della carriera di Tim Duncan (36 anni), l’ala grande caraibica non vuole lasciare la pallacanestro e comunque andranno a finire questi Playoffs, lui alla palla a due della stagione 2012/13 ci vuole essere e ci sarà!

In questa annata, ma soprattutto in questi Playoffs, TD sta dando sfoggio a tutta la sua classe (16.8 punti e 8.3 rimbalzi) tanto che il suo compagno di squadra Tony Parker (30 anni) lo ha definito “Vintage Timmy” essendo che nell’attuale serie contro i Los Angeles Clippers Duncan sta dominando l’esplosività atletica di DeAndre Jordan (23 anni) e Blake Griffin (23 anni); la situazione contrattuale dice che Tim è all’ultimo anno di contratto ($21 milioni), non ci sono ne “qualyfing offer” ne “Player option” per la prossima stagione e di conseguenza il giocatore sarà free-agent, ma Duncan lontano da San Antonio è una cosa impensabile e infatti, stando alla ESPN, il veterano è pronto a firmare l’estensione.

Il caraibico gradirebbe continuare a giocare ma non per la sola stagione 2012/13, il GM RC Buford è già al lavoro per pianificare un rinnovo di contratto pluriennale e, contando che l’aspetto economico non sarà un problema, il matrimonio tra Duncan e gli Spurs proseguirà ancora per diversi anni. Duncan è arrivato agli Spurs nel Draft del 1997 come prima scelta assoluta.

PODCAST: PLAYOFFS WEEK#3

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B