Altro Sweep Spurs, Miami pareggia di grinta!

Sono 8 le vittorie consecutive deg i Spurs in questi Playoffs, archiviati anche i Clippers, ad Indianapoli James+Wade dicono 70 e 2-2!

 

 

 

 

Eastern Conference

Indiana Pacers – Miami Heat 93-101 [TIED 2-2]

Western Confernece

Los Angeles Clippers – San Antonio Spurs 99-102 [W SAS 4-0]
LAC: Griffin 21, Jordan 10, Paul 23 (11 ass), Bledsoe 17
SAS: Duncan 21, Green 14, Parker 17, Ginobili 11, Splitter 11, Neal 14

Secondo “sweep” in questi Playoffs per i San Antonio Spurs che stavolta devono sudarsi la vittoria contro l’orgoglio di Chris Paul; a 2ì27″ dalla conclusione del match un gioco da 3 punti del medesimo CP3 dava il sorpasso Clips sul 97-96 ma risposta ospite parla francese, 4 punti consecutivi di Tony Parker per il +3 (97-100) a 1’47”. Ancora CP3 gli risponde e a 11″ sempre il PG di Del Negro ha la palla del contro-sorpasso ma se la fa scippare dal solito e scaltro Manu Ginobili! Green non è perfetto dalla lunetta (1/2) ma ancora una volta Paul sbaglia in attacco a 3″ per il pareggio, basterà un libero di TP9 per chiudere la semifinale di Conferece.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Ammiraglio

    Pace all’anima dei Clippers, almeno questa se la son giocata…

  • zotal

    ero sicuro della vittoria degli Spurs,non così sicuro di un 4-0 ma se lo sono meritati,hanno dato battaglia solo nell ultima partita,gli Spurs fino ad ora hanno dominato in lungo e in largo,al prossimo turno troveranno un avversario di livello più alto

  • Ammiraglio

    1) Bentornato In your weis, mi fa piacere che ti sia unito. Beato te che viaggi così tanto

    2) Ho appena litigato con uno che gestisce playit; finalmente si son degnati di rispondere.

  • Slava Medvedenko

    @ammiraglio…

    che ti hanno detto??

    si son degnati di rispondere finalmente??

  • salviamo trigari

    Che grandi Spurs! uno sweep a Cp3 &Co era duro da pronosticare, un 4-1 o un 4-2 (c’era anche chi dava i clips vincenti) sulla carta sarebbe stato più probabile ma con questo TD nulla è impossibile. Ora, salvo miracoli, sotto con OKC, fino ad ora l’immensa classe dei nero argento è bastata contro avversari più forti atleticamente, con Durant e soci che di classe ne hanno tanta anche loro, anche se meno “diluita” sarà più difficile, ma analizzando io sarei ottimista, c’è Leonard che può dar fastidio a Durant tanto quanto Green può dar fastidio a Westbrook, se Manu gioca come sa può spiegare un paio di cosette al suo alter ego Harden e Sotto canestro Diaw e Duncan possono evidenziare i limiti della front court Thunder, speriamo bene

  • Ammiraglio

    Slava
    Semplicemente si è incazzato perchè pubblicizzavo questo sito. Mi ha offeso dicendo le solite cazzate, che ero uno sfigato, che non avevo una vita etc etc…
    Che poi io non ci guadagno niente; prediligo questo sito perchè fa postare tranquillamente ed è molto più aggiornato, riportando ogni notizia ed in tempi molto più brevi.

    Colgo l’occasione per fare i complimenti agli Spurs; non me lo sarei mai aspettato che facessero ben due sweep, e questo mi fa molto piacere per Duncan.
    Mi piacerebbe vederli in finale contro Boston, ma temo che Miami abbia qualcosa in contrario…

  • hanamichi sakuragi

    ciao amici ci sono anch’io!!!

  • Ammiraglio

    benvenuto sakuragi 😉

  • alert70

    Cazzarola ci sei anche tu……..hanamichi sakuragi…………sono contento.

    Gli Spurs continuano nella loro marcia trionfale (per ora) ai PO. 29/2 il record nelle ultime 31 gare!!!! Una di queste perse senza il trio. 50% dal campo!!!!

    La differenza tra le due si è vista nel finale di gara. Due penetrazioni di Paul e due errori. Questo perchè gli speroni sapevano a cosa andavano incontro. I Clippers invece faticavano a bloccare la circolazione della palla degli Spurs che come un orologio svizzero la muovevano alla grande. Alla lunga, se costruisci tiri aperti ad alta percentuale i Neal, i Leonard, i Green fanno un figurone. In Inside NBA hanno fatto vedere un’azione offensiva con i panchinari che tranquillamente hanno trovato un tiro aperto. Mo Will era a 4 metri dal giocatore!!! La differenza è tutta lì. Questi Spurs giocano in modo meraviglioso senza avere degli atleti pazzeschi.

    La finale di conference sarà bellissima. Suppongo contro i Thunder. Roba da leccarsi i baffi.

  • Zotal

    non ci vuole molto a giocare come fanno gli SPurs, perche’ comunque molti giocatori nel loro roster non sono trascendentali (Green,Neal,Splitter,Bonner) il fatto e’ che Popovich da’ dei compiti specifici a ogni giocatore,li mette nelle condizioni di rendere al meglio,molti altri allenatori NBA mettono la palla nelle mani di uno/due giocatori e aspettano le loro invenzioni,e non parlo di Miami sono in tante le squadre che non hanno uno straccio di sistema offensivo..comunque i texani sono un rullo compressore ora come ora

  • Lemmy

    Zotal…beh che non ci vuole molto a giocare come fanno gli Spurs vai a dirlo alle altre 29 squadre della lega…fatto sta che nessuno ha mostrato un attacco tanto equilibrto e fluido come il loro…forse i Mavs dello scorso anno…Speriamo bene, ma l’avevo detto già sin da gara 1 contro i Jazz…Speroni campioni NBA…vorrei spendere due parole su LeBron: non sono nè un hater, nè tantomeno un lover, ma stanotte ha fatto una gara MOSTRUOSA…impressionante…non fosse un cretino avrebbe potuto dettare legge in questa lega, non solo a livello personale, ma anche a livello di squadra…peccato…

  • Lemmy

    Una chicca…andatevi a rivedere il canestro+fallo realizzato da Duncan contro Jordan e Griffin…che classe…

  • in your wais

    “non ci vuole molto a giocare come fanno gli SPurs”

    Ne sei proprio sicuro? Questi sono 15 anni che vincono pescando gente al secondo giro, o a fine primo, che prendono veterani schifati da tutti, che trasformano degli sconosciuti in gente importante…Blair, Green, Neal, Bonner, in altre squadre neanche vedrebbero il campo, altro che contributo importante

    Dietro c`e` un sistema unico, e delle stars uniche, a partire da Duncan, che ti rispetta e ti motiva anche se sei l`ultimo panchinaro, e che ti fa sentire importante

    Dimmi tu negli ultimi anni quando e dove si e` visto un sistema simile nella NBA, e nn solo nella NBA…

    Ammiraglio

    Ho seguito oggi la discussione su playitusa, quello era un coglione, anche nn sono sicuro fosse uno che gestisce il sito. Sono talmente delle merde che hanno lasciato le sue risposte, cancellando le tue…ma che lo tieni a fare un blog aperto se nn ti va di stargli appresso…

    Un vero peccato, era un buon blog, gestito bene, con passione…

    Alert 70

    Sono partito da Pechino, ora un mesetto in Giappone…se tutto va bene, poi dovrei fare la Corea del Sud, ancora la Cina, Mongolia e Russia…

    Non vi dico che fatica per seguire la NBA, in Giappone hanno delle connessioni internet da schifo (e dovrebbero essere il paese piu` tecnologico al mondo), in Cina per foruna seguono molto, ma mi sa che Semifinali e Finali me le sogno, sara` tanto trovare internet per controllare i tabellini…

  • alert70

    Zotal

    Tu spenderesti 11 mln di media per DeAndre Jordan? Spenderesti un sesto del salary cap per uno che a fatica sa quanto è alto il canestro? Spenderesti quella cifra per uno a cui non puoi dare la palla anche solo per farla girare in un’azione? Credo di no. Con quei soldi, 11 mln per altri 3 anni, gli Spurs ci pagano Green, Neal, Diaw, Bonner e Splitter. Tutta gente a cui puoi chiedere di giocare in un certo modo, alla Popovich. Un allenatore che richiede letture di gioco, IQ cestistico di un certo livello, disciplina (non senti mai uno spiffero proveniente da lì) e rispetto dei ruoli. Quindi come puoi pensare di vedere squadre che giochino come gli Spurs se spendono vagonate di soldi per gente senza talento? Agli Spurs puoi offrirgli dei giocatori aggratis, ma se non sanno giocare non ci vanno. Per intenderci un Jordan/McGee….non potrebbero mai vestire quella canotta. Ricordi giocatori esplosivi, con le mani di pietra e stupidi? No. Questo è il motivo per cui gli Spurs possono giocare in quel modo.

  • mad-mel

    Splendidi gli Spurs…però lancio una provocazione…non hanno ancora trovato una squadra decente ai po. Utah vabbè…e Clippers con mezzo Paul non sono neanche da ottavo posto. Aspetto le finali d conference.

  • mad-mel

    Ah sono venuto nelle mutande qnd Tim ha stoppato il pagliaccio di Griffin

  • alert70

    IYW
    Dai in Giappone la connessione fa schifo? Strano.

    In Giappone ti consiglio Kyoto, la città inperiale, Tokyo è assurda mentre è interessante l’isola di Hokkaido. Credo tu non abbia fondi/tempo per andare ad Okinawa Jima o alle Sakishima Shoto isole semitropicali del Giappone. Sarebbero da visitare.

    Della Corea del Sud me ne hanno parlato bene.

    Se vai in Mongolia non farti impressionare dal numero di bambini che vivono per le strade. Parlo di piccoli abbandonati anche di tre/quattro anni. Mi dicono che Ulaanbaatar o Ulan Bator sia bella.

  • alert70

    IYW

    Considerato il tempo, alloggi negli ostelli. Perchè il Giappone non è proprio economica.

  • jamikitt

    A proposito degli spurs son rimasto impressionato da come quasi ad ogni azione un giovane come Leonard vada a parlare con Duncan per capire cosa abbia sbagliato in una rotazione o in qualsiasi altro caso.
    Questo come detto da allert fa capire che il proggetto inizia da molto lontano scegliendo gente seria e con spirito di sacrificio e in alcuni casi di teste calde esempio Tony Parker o Neal questi una volta approdati in texas sono subito migliorati sotto questo punto di vista, o anche Diaw che è subito dimagrito.
    Comunque con il senno di poi la mossa dello scorso draft per acquisire Leonard è stata una vera delizia, tutti a celebrare il loro funerale e invece son risorti con delle chicche veramente sublimi (Leonard Diaw su tutte) Immortali.

  • Ammiraglio

    in your weis

    Il fatto è che ha detto che si “faceva i cazzi propri”, riferendosi ad una qualche interesse verso playit. E siccome aveva un nome che non avevo mai letto, ho pensato fosse appunto un gestore che commentava occasionalmente per difendere il suo blog.
    Ho notato la censura che ha colpito soltanto i miei commenti, ma che ci devi fare? Quel sito è caduto in rovina con un problema dietro l’altro e non hanno badato minimamente alle richieste che facevano gli utenti. Mah… Contenti loro…

  • Peco

    mad-mel
    siamo sicuri che jazz e clippers pur con paul a mezzo servizio siano delle squadracce? non dico che avessero molte possibilità di vincere la serie, ma un paio di partite a testa credo che fosse nelle loro possibilità, e vincere 8 partite di fila a livello playoff non è così semplice… forse questi spurs sono veramente un livello sopra, li aspetto contro i thunder (con cui si accoppiano benissimo) o i lakers (con cui potrebbero avere problemi)

  • jamikitt

    Come vedete i possibili accoppiamenti in un ipotetica finale di conference Spurs Thunder sono più giorni che ci penso ma non ho proprio un idea definita, la trovo di difficile lettura.

  • Marimba

    Scusata il ritardo, ben ritrovati a tutti….. Volevo solo dire che Kobe è un giocatore finito

  • 8gld

    I Spurs troppo per i Clippers. Intanto aspettano di vedere se i Lakers allungano la serie.

  • Luca Laurenti

    niente..su playit non fa più postare. i fake continuano però ad avere i commenti pubblicati.. e mi viene il dubbio che i trolll siano proprio i “titolari” del blog.

    @marimba la tua perseveranza è per certi versi lodevole… voglio però vedere se anche qui ti permetteranno di postare questi commenti all infinito… staremo a vedere

  • hanamichi sakuragi

    ciao gli spurs mi hanno impressionato non credevo facessero tanto ed in questo modo. ho sbagliato completamente valutazione.

    riguardo heat pacers io dico che gli ultimi ora si scioglieranno e non vincono più.. avevo detto che erano una squadraccia e lo confermo…ho visto la partita a tratti alternandola con la coppa italia.. e non ho visto ad indiana, dalla fine del 1° tempo in avanti, mettere un jumper o un tiro dalla media…

    iyw ma spiegami se non sono indiscreto.. viaggi x lavoro o per piacere? e se è quest’ultimo… come fai???

  • JoH

    Infatti lo è di difficile lettura…In RS mi pare sia finita 2-1 per gli Spurs con delle vittorie convincenti degli speroni. Gli spurs in difesa non hanno contromosse contro KD ma per il resto Parker è uno dei pochi che non va sotto contro Westbrook e Harden ha il suo alter ego in Ginobili. OKC poi è una squadra senza gioco interno che segna soprattutto con il jumper e in transizione, cioè il tipo di squadra contro cui San Antonio preferisce giocare…insomma io vedo meglio i texani anche se forse la mia opinione è condizionata dall’impressione incredibile che mi ha fatto il loro gioco offensivo (ho seguito tutti i loro PO e a tratti sfiorano quasi la perfezione).
    Cmq i Thunder devono prima passare il turno e io finchè non vedo eliminati i Lakers non ci credo:)

  • zotal

    per tutti quelli che hanno ribattutto al mio commento:
    è chiaro che gli Spurs posssono giocare così e pescare quei giocatori grazie a Buford e Popovich,solo loro hanno questi due che prendono le decisioni e fanno giocare così la squadra,perciò solo loro riescono a raggiungere certi risultati con pochi mezzi,chi cita Deandre Jordan mi dà solo ragione,se la decisione l avessi presa io l avrei mollato ai Warriors senza pensarci su…anche Presti è riuscito a costruire una squadra partendo da scelte alte e la cessione di Ray Allen,in più considerate che non tutti hanno la possibilità di pescare al numero 1 del draft un all-timer…c è chi pesca Duncan e chi Kwame Brown…non era sminuire gli Spurs,era per sottolineare come con poche mosse inteligenti e fiuto per il talento possano avere risultati eccellenti per più di una decade

  • Alfred

    Per quanto riguarda miami-indiana, penso che vogel abbia sbagliato molte letture nel 4 periodo rispondendo allo small ball di miami con haslem da 5 e lebron da 4 con un quintetto che vedeva amundson come unico lungo. Io me la sarei giocata con Hibbert e West ugualmente, se hai un vantaggio devi farlo fruttare quanto più possibile…piazzi West su Battier e con Hibbert su Haslem cerchi di chiudere le penetrazioni di Wade e James (che poi sono quelle che ti hanno ammazzato)….e che Haslem si prenda il suo piazzato tutte le volte che vuole, vediamo quante volte segna

  • alert70

    Zotal

    Sono io il colpevole riguardo DeAndreJ….eheheheh

    Gli Spurs hanno avuto una fortuna del diavolo nel prendere un Hall of Famer però non basta a giustificare i 15 anni di PO con più di 50 W a stagione. Questi hanno preso Parker e Gino (non altissime scelte) ed una serie di giocatori di rotazione che ha permesso loro di vincere 4 anelli. Acquisizioni mirate sempre contenendo le spese.

    Non dico che sia facile costruire una squadra vincente, tutt’altro, però certe decisioni ti minano alla base. Tanto per dire DAJordan prende più di Bargnani, di Gerald Wallace, di Rondo e Allen, di Kidd, di Scola……….Insomma c’è da mettersi le mani nei capelli. Non mi dicessero che uno che non sa tirare, non ha un movimento e tira i liberi come un dilettante possa valere quelle cifre.

  • Hanzo

    Bene,ci siamo trasferiti tutti qui, quindi. Devo salvare il sito nei preferiti. Ottimo. Speriamo almeno qui si riesca a parlare…

  • marimba

    kobe bryant è un giocatore palesemente finito. sappiatelo tutti.

  • marimba

    e tra l’altro ora la pensate in tanti come me. detto questo, su “quell’altro sito” i troll che offendevano e bannavano erano gli stessi moderatori del sito. ma penso che questo l’avevate già capito. ps. gasol è un giocatore finito.

  • Se discutete di basket in modo civile ed educato senza scannarvi come succede in altri siti, NESSSUNO vi bannna o censura!

  • bho

    inyourwais,

    strano…io avevo una connessione wimax da 40Giga wireless che mi prendeva in tute le principali citta….per 25 euro al mese poi….e le connessioni dei miei amici eran moooolto piu’ veloci 🙂

  • Salvatore NAPOLI

    Mi trovo con tutto quello di positivo che avete detto sugli Spurs, da anni è la mia squadra preferita e mai come quest’anno ha una squadra profonda, cioè avere ogni partita una media di piu di 100 canestri con piu di 5/6 giocatori in doppia cifra, vuol dire che sono un rullo compressore sia in attacco che in difesa. Gli stessi Heat o Oklaoma dovranno faticare il doppio per mantenere il loro passo. Una sola volta gli Spurs hanno speso tanti soldi per un giocatore (R.Jefferson) e sapete com’è andata.

  • Big “O” è tornato

    Salve ragazzi, è un piacere ritrovarvi. Ero stato bannato da playit perchè avevo fatto notare un giorno a un articolista che aveva scritto una marea di fesserie in un pezzo.. pensate un po’ voi la serietà di quel sito! Contento di ritrovarvi qui, anche perchè su playit ormai si sbrodola solo di Lebron e Kobe, un vero cesso chimico di forum