New York trema, Lin potrebbe non rimanere

L’agente del giocatore non garantisce la presenza del suo assistito con i Knicks, inizierà la battaglia per l’ingaggio.

Si prospetta un’estate molto interessante in quel di New York con Jeremy Lin (24 anni) che potrebbe diventare la telenovela del mercato; il giocatore dal 1° di luglio sarà free-agent e sulle sue tracce ci sono diverse squadre.

I Knicks fino ad oggi avevano i favori dei pronostici e li mantengono tutt’ora ma l’agente di “Linsanity“, Roger Montgomery, sta facendo tremare le certezze della compagine della “Grande Mela”, ecco le sue parole in una recente intervista rilasciata al “New York Post“: “Non sono così convinto che resterà a New York, non abbiamo ancora studiato niente ne iniziato a lavorarci, so che molti giocatori quando diventano free-agent poi riformano con la stessa squadra, io aspetterei a dirlo”.

I Knicks però hanno dalla loro il nuovo CBA (argomento dei “Bird Rights”), infatti con le nuove regola NY ha la facoltà di pareggiare qualunque offerta venga fatta all’ex Harvard e di conseguenza utilizzare il Mid-Level Exception da $5 milioni su un altro giocatore, quale Steve Novak (anni) per esempio.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B