Collins carica Holiday: “Deve segnare di più!”

Alla vigilia della delicata Gara6 contro Boston l’head coach di Phila carica il suo PG, invitandolo a prendersi più responsabilità.

Stanotte al Wells Fargo Center di Philadelphia i 76ers si giocheranno tra le mura amiche la permanenza in questi Playoffs, sotto 3-2 contro i Celtics la banda di coach Doug Collins non deve tremare e l’allenatore indicato Jrue Holiday (21 anni) come leader da seguire.

Nell’ultima partita Rue ha chiuso con 10 punti con solo 6 tiri presi dal campo (4/6), Collins gli chiede di più e al “Philadelphia Inquirer” ha dichiarato: “Lui è il nostro top-scorer, lunedì ha tirato 3/4 nel primo quarto e poi non lo si è più visto, io ho bisogno che lui possa prendersi più responsabilità e più tiri”.
In questi Playoffs l’ex prodotto di UCLA sta viaggiando a 15.5 punti di media , contro Boston la media è di 12.2 e Collins lo bacchetta per alcune scelte proprio nella Gara5: “Almeno 3 o 4 volte pensavo che potesse concludere in penetrazione ma poi all’ultimo ha scaricato, dobbiamo muovere la difesa, strappare qualche fallo ai loro lunghi o lottare per il rimbalzo offensivo, quindi Jrue deve andare fino in fondo” concludendo: “I suoi punti ci servono.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B