Philadelphia non muore mai, si va a Gara7!

Holiday si carica sulle spalle i suoi e Philadelphia ritorna a Boston per giocarsi la decisiva Gara7, male il supporting cast di Boston

 

 

 

Eastern Conference

Philadelphia 76ers – Boston Celtics 82-75 [TIED 3-3]
PHI: Iguodala 12, Brand 13 (10 rimb), Turner 12, Holiday 20, Williams 11
BOS: Pierce 24 (10 rimb), Garnett 20

Sotto gli occhi di Allen Iverson i Philadelphia 76ers, trascinati da Jrue Holiday, battono i Boston Celtics e li forzano alla Gara7; partita equilibrata con gli ospiti che sulla sirena del 3° accorciano sul -4 con Rajon Rondo (9 punti e 6 assist), un +4 per Philly che dura fino a 10′ dalla conclusione, infatti Holiday piazza 4 punti consecutivi che danno via ad un break di 7-0 che spinge i Sixers sul +11 (70-59) a 7’15” dal termine. Nessuna reazione da parte di Boston che, a parte il solito duo Pierce-Garnett, non ha avuto niente dal supporting cast (31 punti il resto della squadra). Per i padroni di casa una grande prova malgrado le brutte percentuali da 3 (1/9).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B