Williams apre al rinnovo con i Sixers?

Il sesto uomo di coach Collins è in scadenza di contratto e potrebbe scegliere, a sorpresa, di rimanere in quel di Philly.

I Philadelphia 76ers sono stati la sorpresa di questi Playoffs 2012, dopo aver eliminato i disastrati Chicago Bulls ha spinto fino a Gara7 i Boston Celtics perdendo sul più bello, la banda di coach Doug Collins saluta la post-seaso a testa alta ma adesso bisogna pensare al futuro, specialmente ai free-agent come Lou Williams (25 anni).

Williams ha disputato un eccellente stagione (14.9 punti) chiudendo 2° nella classifica del “Sesto uomo dell’anno” alle spalle dell’inarrivabile James Harden (22 anni), a luglio sarà free-agent con un’opzione da %6.8 milioni per la prossima stagione; ad inizio anno solare “Sweet Lou” aveva fatto capire che avrebbe preferito cercare una nuova squadra in estate ma nell’ultima intervista stagione ha dichiarato: “Se io fossi uno scommettitore, scommetterei su un rinnovo di Lou Williams” aggiungendo: “Certamente, staimo parlando di affari, ma non credo ci saranno problemi, io amo questa città, mi sento a casa e mi voluto qui spero che il sentimento sia reciproco”.

Il problema che i Sixers hanno avuto in queste ultime due stagioni è stato quello di non avere un top-scorer, in questi Playoffs il ruolo di leader offensivo è stato ricoperto da diversi giocatori come Jrue Holiday (21 anni) e Andre Iguodala (28 anni), numeri alla mano proprio Williams è stato il miglior realizzatore dell’annata Sixers, lui ha detto la sua adesso bisognerà capire cosa la dirigenza vorrà fare.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B