Lottery 2012, gli scenari delle scelte

Dopo l’ordine delle scelte avvenuto stanotte andiamo ad analizzare quali saranno le scelte delle deluse, scontata quella degli Hornets.

L’ordine delle scelte al draft è stato ufficialmente creato e ora per i Gm inizia il vero lavoro fatto di scambi, certezze, scommesse e progetti per il futuro. Prima di vedere a chi andranno i vari giocatori vogliamo soffermarci ad analizzare le squadre deluse e quelle sorprese da questa Lottery.

#3 Washington Wizards: avevano buone possibilità di uscire come secondi, ma sono scesi in 3°, fortunatamente per i Wizards ci sono due giocatori come Bradley Beal e Michael Kidd-Gilchrist che anno abilità simili e che vicino a Wall potrebbero rendere bene. Kidd-Gilchrist è più esplosivo e ha una miglior finalizzazione nella transizione e questo sarebbe più congeniale per l’attacco di Washington

#4 Cleveland Cavaliers: per due anni di fila perdono pozioni rispetto alle probabilità, lo scorso anno il GM Nick Gilbert è riuscito ad ottenere la 1a scelta assoluta dopo uno scambio con i Clippers, tuttavia per Cavs che negli giorni stavano sognando di fare l’accoppiata Irving-Davis, questa lottery è stata deludente.

#7 Golden State Warriors: avevano il 72% di essere fra le prime 7 e cosi è stato, dovevano concludere una trade con gli Utah Jazz, ma alla fine e fortunatamente non se ne è fatto niente e cosi i Warriors posso scegliere alto in un draft pieno di talento in grado di portare un po’ di aria nuova nella baia Californiana

#2 Charlotte Bobcats: Che dire, volevano la 1^ e si sono beccati la 2^ chiamata, dopo una stagione del genere con sole 7 vittorie l’unica cosa che poteva essere di aiuto era la prima scelta, ovvero Anthony Davis, su cui poter ricostruire il roster. Le palline da ping pong però non sono state benevole con la squadra di Michael Jordan che ora dovrà scegliere fra Bradley Beal e Michael Kidd-Gilchrist, due ottimi giocatori ma che non consentono da soli di far fare il salto di qualità ad una squadra come Davis. Molto probabilmente il prossimo anno li vedremo di nuovo in queste zone per cercare di prendere uno fra Noel e Muhammad…

#1 New Orleans Hornets: Sorpresa!! Avevano il 14,2% di possibilità di andare su fino alla 1a posizione al draft, ma la Dea bendata è stata dalla loro parte e ora sono felicemente obbligati a prendere Anthony Davis e dopo solo una stagione hanno l’opportunità di ripartire con un prospetto potenziale All Star. Davis è senza dubbio pronto per fare il salto fra i Pro e con un supporting cast di buon livello potrà far rivivere i tempi di CP3

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste