James applaude la prestazione di Rondo

La stella di Miami e Battier fanno i loro complimenti alla strepitosa prestazione del PG dei Boston Celtics.

Anche sei i Boston Celtics dovessero uscire da questi Playoffs la super prestazione di Rajon Rondo (25 anni) nella Gara2 a Miami lascerà il segno in questa post-season e nella storia, infatti i 44 punti e i 10 assist delle Kentucky lo hanno fatto entrare negli a annali dell’NBA in quanto nessuno prima di lui era riuscito in tale impresa, noi gli abbiamo dedicato una vignetta (CLICCA QUI per vederla) ma i suoi avversari non hanno potuto che tirar giù il cappello.

Il primo a farlo è stato LeBron James (27 anni) che non ha usato mezzi termini per descrivere la notte magica del rivale: “È stato incredibile!” aggiungendo: “Quello che ha fatto entrerà di diritto nel libro dei record della Lega e dei Playoffs, è un giocatore sensazione ed unico nel suo genere” mentre il compagno di LBJ, Shane Battier (33 anni), ha ammesso: “È stata la prestazione individuale che io abbia mai vissuto su un campo in questi anni, stava per batterci da solo a momenti”.

Dal canto suo il diretto interessato si è auto-snobbato pensando più alla serie: “Non c’è tempo di guardare indietro, siamo nella Finale di Conference e sotto 2-0” aggiungendo: “Sono io che ho voluto giocare tutti quei minuti e non penso di aver danneggiato i miei compagni, voglio continuare a giocare e dare il massimo per aiutare la squadra!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B