Pazzesco Durant! I Thunder ci credono, 2-2!

San Antonio stavolta c’è ma non può fare nulla contro il talento di Durant, 18 dei suoi 36 nell’ultimo quarto di cui 16 consecutivi, serie in parità!

 

 

 

Oklahoma City Thunder – San Antonio Spurs 109-103
(26-26; 55-43; )
TIED 2-2

Thunder: Durant 36, Ibaka 26, Perkins 15, Sefolosha 6, Westbrook 7, Collison 8, Harden 11, Fisher, Cook ne, Aldrich ne, Hayward ne, Ivey ne, Mohammed ne
All.Brooks

Spurs: Leonard 17, Duncan 21, Diaw 12, Green 7, Parker 12, Ginobili 12, Jackson 11, Bonner, Splitter, Neal 8, Blair 2, Mills, Anderson ne.
All.Popovich

Top performance:
Rimbalzi: Perkins 9 (3 off, OKC) / Leonard 9 (1 off, SAS)
Assist: Durant 8 (OKC) / Ginobili 4 (SAS)
Recuperi: Collison 2 (OKC) / Ginobili 1 (SAS)
Palle perse: Westbrook 3 (OKC) / Ginobili 6 (SAS)
Stoppate: Ibaka 3 (OKC) / Duncan 1 (SAS)

MVP: Kevin Durant (OKC) 36 punti (12/18, 1/2, 9/9), 6 rimb, 8 ass, 1 persa, 1 stop

Recap

Scott Brooks utilizza 8 uomini contati, Westbrook non brilla ma Kevin Durant e Serge Ibaka mettono insieme 62 punti e regalano il pareggio ai Thunder, battuti dei coriacei Spurs; il primo break significativo del match arriva nel 2° quarto, chiuso il 1° in parità, i Thunder tirano col 72% (contro il 31% degli Spurs) e il parziale della frazione dice 29-17 per i padroni di casa, +12 all’intervallo con un Perkins e un Ibaka da 13 e 14 punti.
San Antonio stavolta non mette i remi in barca e, dopo aver toccato anche il -15 (68-53), inizia la sua rimonta: a 4’11” dalla sirena della 3^ frazione Parker da via ad un parziale di 14-5 (triple di Jackson e Manu) che consentirà ai texani di entrare nell’ultimo quarto sotto solo di 4 punti (75-71).
L’inerzia sembra essere passata per quelli in maglia nero-argento ma non avevano ancora fatto i conti con Kevin Durant, “Durantula” entrà nell’ultimo quarto con 18 punti a referto e a 6’33” dalla conclusione, sempre sul +4 (86-82), il #35 infilerà 16 punti consecutivi! Infatti a 1’32” i Thunder toccano il +9 (102-93), Leonard segna da 3 ma subito verrà replicato da James Harden, 105-96 a 64″ dal termine e 2-2 OKC.
Spurd dominati nelle loro specialità, 41-31 nei rimbalzi con 7 concessi in attacco e 27 a 17 negli assist.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B