Boston resiste a James e pareggia, 2-2!

I Celtics delapidano ancora un super vantaggio (+18), James agguanta da solo l’overtime ma il suo 6° fallo condannerà i suoi nel supplementare.

 

 

 

Boston Celtics – Miami Heat 93-91 OT
(34-23; 61-47; 73-68; 89-89)
TIED 2-2

Celtics: Pierce 23, Bass 11, Garnett 17 (14 rimb), Allen 16, Rondo 15 (15 ass), Stimsma, Daniels 1, Dooling 10, Pietrus, Hollins, ne, Moore ne, Pavlovic ne, Williams ne
All. Rivers

Heat: James 29, Battier 6, Anthony 2, Wade 20, Chalmers 12, Miller 2, Haslem 12 (17 rimb) Cole 5, Jones 3, Harris ne, Pittman ne. Turiaf ne
All.Spoelstra

Top performance:
Rimbalzi: Garnett 14 (3 off, BOS) / Haslem 17 (4 off, MIA)
Assist: ROndo 15 (BOS) / Wade 6 (MIA)
Recuperi: Pierce 2 (BOS) / Wade 3 (MIA)
Palle perse: Garnett 5 (BOS) / James 7 (MIA)
Stoppate: Garnett 5 (BOS) / Wade 3

MVP: Kevin Garnett (BOS) 17 punti (8/19, 0/1, 1/1), 14 rimb (3 off), 3 ass, 2 rec, 5 perse, 5 stop

Recap

Ancora una volta i Boston Celtics riescono a scamparla e stavolta hanno avuto bidono di un overtime dopo aver sciupato, di nuovo, un consistente vantaggio; pronti via e nei primi 8′ del 1° i verdi mettono subito con le spalle al muro gli ospiti, 21-9 con Pierce reo di 8 punti (chiuderà al frazione con 12), Boston è un rullo compressore e dopo il +11 di fine prima fraione (34-23) comincia a fuoco anche la seconda, 8-2 e +16 (42-26) dopo appena 90″, gli Heat non ci sono e a 2’38” dalla sirena dell’intervallo un 4-0 tutto firmato Paul Pierce registra il +18 (58-40). Al riposo il punteggio dirà 61-47 per la banda di Rivers con i “Big Three” tutti in doppie-cifra.
Nella ripresa però scendono finalmente in campo gli avversari che con un 3° quarto da 21-12 riescono ad entrare nell’ultimo sotto solo di 5 punti, nell’ultimo periodo Miami aggancia Bostone si va punto su punto fino a 52″ quando KG segna il layup del +3 (89-86).
Palla a LeBron che stavolta non trema e spara la tripla del pareggio a quota 89 e gli Heat hanno avuto anche la palla della vittoria sulla sirena con Haslem, ma il suo jumper non è andato a segno, overtime!
Il supplementare è molto teso e falloso e, a 1’51”, il momento clou: 6° fallo di LeBron James con i suoi sotto 92-91, Ray Allen e e Garentt per due volte sbaglieranno al tripla ammazza-match ma dall’altra parte regna il caos senza il #6, Rondo fa 1/2 a 21″ dando 2 punti di vantaggio e lasciando l’ultimo possesso a D-Wade.
Wade va per la vittoria ma anche stavolta la sua tripla si spegnerà sul primo ferro, Boston pareggia e la serie torna a Miami!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B