Williams-Lakers, il giocatore spiega la situazione

D-Will a breve dovrà iniziare a prendere una decisione sul suo futuro e oggi ha spiegato come i Lakers potrebbero prenderlo.

Il tempo corre e mentre sul campo gli Oklahoma City Thunder aspettano la loro avversaria per le Finals, fuori dal campo si stanno scalando i motori e i cellulari per la free-agency e al centro di tutto c’è Deron Williams (27 anni), dal quale gran parte del mercato dipenderà dopo la sua decisione.

Il giocatore è stato chiaro, vuole arrivare a ai Giochi di Londra con un contratto già firmato e quindi la decisione sarà tra le prime dopo il 1° di luglio, sulle sue tracce sempre le solite tre con i Brooklyn Nets, i Dallas Mavericks e i Los Angeles Lakers; per i Nets D-Will è stato chiaro, o gli prendono Dwight Howard (26 anni) o tanti saluti, Dallas resta dietro le quinte per capire come progettare l’attacco mentre i giallo-viola hanno un problema salariale che lo stesso PG ex Utah Jazz ha evidenziato: “So che non hanno molti soldi per mettermi sotto contratto” aggiungendo: “Per avermi dovranno mettere su una specie di trade (sign-and-trade, ndr)” infatti L.A in questo momento può permettersi di offrire solo un MLE da $3 milioni.

Deron ci ha anche scherzato sopra visto che nei Playoffs del 2008, 2009 e 2010 i Lakers lo hanno sempre eliminato: “Userò questa tattica per ricattarli, mi hanno sempre eliminato loro della post-season, ho come un conto aperto (ridendo, ndr)” concludendo: “Comunque staremo a vedere”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B