Finals 2012: Thunder-Heat, chi vincerà?

Non poteva mancare uno dei più classici sondaggi sulla Finals di quest’anno, Thunder forti del fattore casa, Heat delle loro stelle.

Martedì alla Chesapeake Arena di Oklahoma City verrà alzata la palla-a-due delle NBA Finals tra gli Oklahoma City Thunder e i Miami Heat; a differenza dell’anno scorso gli Heat non hanno la pressione del fattore campo,ma allo stesso tempo i Thunder non hanno mai conosciuto la parola sconfitta in questa post-season tra le mura amiche. L’MVP sarà un discorso a due tra Kevin Durant e LeBron James ma sarà solo la conseguenza di chi alzerà il titolo e quindi, tocca a voi!

[poll id=”76″]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • tom

    heat 7

  • Michele

    thunder in 5…una gliela lasciano XD

  • fefe

    4-1 miami.

  • 4-2 Thunder

  • lilin

    thunder dovrebbero essere i favoriti sulla carta ma non sono cosi sicuro che vinceranno,anzi…
    sono curioso di vedere i giovincelli sotto pressione cosa combineranno!
    il paradosso di miami è he non può fallire ma è piu debole di okl a livello di squadra…chissà cosa combineranno..

  • 8gld

    Okc 60% Miami 40%

    I Thunder hanno tutto per partire favoriti in questa finale e per poterla far loro.
    Non devono perdersi in falli, rimanere concentrati e sfruttare le loro capacità senza dare troppa importanza a James.
    Durant deve fare il suo compito in difesa senza “esagerare” pensando all’attacco e nei momenti importanti.

    Gli Heat portano a casa il titolo se Wade, Bosh e il resto fanno il loro compito.
    Su James non ci sono problemi, lui è della finale sopratutto se entra con il “piglio giusto” visto in gara 6 con Boston. Piglio o non piglio lui è della finale ed ennesima finale meritata per quanta voglia ha di parteciparvi.
    L’incertezza per Miami passa proprio lì dove i Thunder possono mettere Sefolosha su Wade e alternarlo con Harden. Dove Bosh e compagno incontreranno Ibaka e Perkins e dove, sopratutto, Charlmers incontrerà Westbrook. Difensivamente può anche tenere ma se Westbrook gioca in “equilibrio” senza forzare, Durant gioca pulito prendendosi le fasi importanti, e il resto fa il suo senza falli “i giochi si chiudono”.
    Se non dovesse accadere questo, i Thunder si perdono (sopratutto a livello psicologico) e Miami trova l’apporto del resto tolto James, difficile anche calcolando che la panchina Thunder è più profonda, allora la vincono loro.
    Prima della palla a due partono sfavoriti nei riguardi dei giovani Thunder.
    Poi a James puoi lasciar punti volendo.

    Se non si perde in falli o cose inutili e rimane concentrato e tecnicamente pulito Durant può far vedere cose veramente molto interessanti.

    Può piacere o meno questa per lui, se non erro, è la terza finale. Lui la giocherà di sicuro e lo vorrei vedere senza palla in mano a inizio azione anche nei momenti più difficili.

    James-Durant? a oggi il primo è un fattore sicuro di queste finali, il secondo deve solo continuare sulla strada intrapresa per un giovane di 23 anni. Questa per lui può esser la prima tappa.

    Cmq già la prima diventa importante….bisogna vedere come riprendono i giovani.

  • Lore2324

    direi okc per il fattore campo e anche perché direi che gli heat hanno più pressione…non hanno più scuse se perdono pure quest anno..

  • brazzz

    diciamo 4-2 thunder