Rivers ha una promessa per il Draft!

Il figlio del coach dei Celtics ha molti ammiratori e fonti rivelano che gli è stata fatta una promessa.

Tra i giocatori fuori dalla Top 10 quello di cui si vocifera di più è Austin Rivers (19 anni) di Duke, la guardia ha disputato una distinta stagione che ha avuto il suo apice col buzzer-beater sul capo dei Tar Heels, malgrado il suo talento però i Blue Devils hanno salutato la march-madness al 1° turno e il figlio del Doc ha deciso di non aspettare e di dichiararsi subito al Draft.

Come detto prima la chiamata di Rivers non è prevista nelle prime 10, si prospetta una chiamata intorno alla #13/14/15 per lui e le squadre interessate ai suoi servigi non mancano e da NBA On Yahoo siamo venuti a conoscenza che il giocatore avrebbe ricevuto una promessa da una squadra che lo avrebbe scelto il 28 di giungo; non si sa il nome di essa ma interessate ai servigi della guardia ci sono: i Portland Trail Blazers, gli Houston Rockets, i New Orleans Hornets, i Cleveland Cavaliers, i Phoenix Suns, i Toronto Raptors e i Washington Wizards.

Rivers non ha partecipato interamente al NBA pre-draft combine della scorsa settimana, la 13esima scelta è dei Phoenix Suns che appunto starebbero cercando un esterno con doti perimetrali, il mock-Draft alla #13 ha messo la guardia di Syracuse Dion Waiter (20 anni), mentre Rivers è stato messo alla #15 con i Philadelphia 76ers.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B