Messina saluta L.A e l’NBA, torna al CSKA!

Dopo appena una stagione l’ex coach di Virtus e Benetton torna nel vecchio continente e lo farà con un’altra sua ex squadra.

È stata un’esperienza che uno come lui doveva fare prima o poi e l’ha vissuta niente meno che ai Los Angeles Lakers di Kobe Bryant (33 anni) ma per Ettore Messina l’avventura in NBA si è conclusa, l’ex coach della Benetton Treviso ha deciso di tornare in Europa.

C’è già l’accordo e l’ufficialità con una sua ex squadra, il CSKA Mosca, che Ettore “Il Grande” allenò dal 2005 al 2009 vincendo per due volte l’Eurolega, quell’Eurolega che il CSKA quest’anno ha buttato letteralmente via facendosi rimontare dall’Olympiacos; il contratto firmato è per 3 anni per un super-ammontare di €44 milioni per cercare di rimediare alla figuraccia delle ultime Final: “Andare in NBA era un’esperienza che dovevo fare da giovane per apprendere e poi intraprendere una carriera da capo allenatore” ha dichiarato il coach alla Gazzetta dello Sport, aggiungendo: “Se lo fossi stato alloa avrei proseguito” Messina fu voluto proprio da coach Mike Brown per iniziare il suo viaggio con i giallo-viola.

In NBA i Charlotte Bobcats si erano timidamente affacciati per i suoi servigi senza però andare fino infondo.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • alert70

    Forse se Jordan avesse bussato in maniera decisa, Messina avrebbe fatto al caso loro. Allenatore con le palle come pochi.

  • andrea baggio

    Peccato, ci speravo in Messina 1st international coach

  • Jack

    L’unico allenatore buono che ci era a los angeles. Mannaggia

  • tom

    sprecato per la nba, bravo a tornare in europa.