Volata a tre per la panchina dei Bobcats

Il veterano ex Utah Jazz, l’ex assistente e l’attuale assistente ai Lakers si contenderanno l’ardua panchina di Charlotte.

Dopo l’azzardata tentazione di mettere sotto contratto Pat Ewing, i Charlotte Bobcats hanno stilato definitivamente la lista dei candidati per allenare quella che ha realizzato il peggior record d’ogni epoca (7-59), i nomi sono allettanti, tra scomesse e certezze.

In pole-position troviamo lo storico coach degli Utah Jazz Jerry Sloan che già diverse volte aveva espresso un suo gradimento verso la franchigia i Michael Jordan, inoltre i suoi 23 anni di esperienza possono essere utili ed essenziali per i giovani ragazzi dei Bobcats e anche per dare una gerarchia ed un ordine che l’anno scorso non si sono mai visti. Sloan quindi davanti a tutti ma dietro di lui ci sono due scommesse sulle quali MJ potrebbe puntare come l’ex assistente dei Los Angeles Lakers Brian Shaw, il quale però è in continuo contatto con gli Orlando Magic, e l’attuale assistente di coach Mike Brown ai Lakers, Quin Snyder.

La decisione di Jordan comunque sarà ta questi tre allenatori, prima di arrivare a questa breve lista scelta con gli ausili degli executives Rod Higgins e Rich Cho, i Bobcats avevano intervistato per la loro panchina: Patrick Ewing, Nate McMillan (ex Portland Trail Blazers), Michael Malone (assistente Golden State Warriros), Nate Tibbetts (assistente Cleveland Cavaliers), Stephen Silas (assistente Charlotte Bobcats), Dave Joerger (assistente Memphis Grizzlies) e Mike Dunlap (assistente St. John’s University).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B