Le parole dei protagonisti dopo Gara2

Miami espugna la Chesapeake Arena e pareggia la serie, andiamo ad ascoltare le parole dei giocatori nel post-partita.

 

 

 

 

Kevin Durant: “Questa era LA partita e non possiamo partire sotto 18-2!” aggiungendo: “Non possiamo andare sotto di così tanto subito, specialmente se giochiamo in casa, è una cosa che dobbiamo correggere” aggiungendo: “Dobbiamo comunque stare positivi per le prossime partite, fa male perdere così ed in casa, ma dobbiamo stare positivi” nessuna polemica sul discusso finale: “E’ un tiro che prendo sempre, stavolta ho semplicemente sbagliato, tutto qui”“.

Serge Ibaka: “Abbiamo sbagliato tanti buoni tiri, possiamo e dobbiamo fare meglio

Russell Westbrook:Abbiamo giocato la nostra partita ma è dura quando cominci sotto così pesantemente”

Scott Brooks: “Loro hanno attaccato senza sosta il nostro canestro mettendoci subito in ginocchio, dobbiamo iniziare a giocare sin da subito” aggiungendo: “Abbiamo sbagliato tanto davanti e concesso troppo dietro, loro hanno tre grandi giocatori e stanotte tutti e tre hanno giocato alla grande” sul finale James vs Durant: “È stata una giocata ma ne abbiamo avuto molte altre prima e le abbiamo sprecate“.

 

 

LeBron James: “Abbiamo giocato bene nei primi 36′ in modo di poter gestire il vantaggio, il nostro intento era quello di fare una, due giocate in più di loro e ci siamo riusciti portando a casa un’importante vittoria” sulle prossime partite: “Sarà come una serie al meglio delle 5, non possiamo permetterci passi falsi” sul finale Vs Durant: “Lo volevo io, volevo marcarlo nell’azione più importante, ho messo il mio corpo per contestare il tiro“.

Dwyane Wade: “Sapevo che non potevo permettermi di giocare male stasera, conosco le mie abilità, so cosa sono capace di fare e stasera mi sono sentito bene” aggiungendo: “Loro hanno giocato meglio nella ripresa ma noi abbiamo fatto molto bene prima, abbiamo colto il momento giusto e stavolta abbiamo tenuto, Gara2 è andata e adesso pensiamo alla prossima” sul pubblico: “Credo sia l’arena più rumorosa di tutta la Lega quando vai in lunetta

Chris Bosh: “Sono un’ottima squadra e non potevamo permetterci di andare sotto 2-0! Sapevamo qual era il nostro obiettivo, siamo una bella squadra in trasferta e lo abbiamo dimostrando stanotte giocando davvero bene” aggiungendo: “Spaere che loro erano imbattuti tra le loro mura è stato un grande stimolo e una grande motivazione“.

Shane Battier: “Era da tento tempo che non giocavamo così bene di squadra, LeBron, Dwyane e Chris hanno giocato dal All-Stars quali sono, questo è quello di cui abbiamo bisogno“.

Erik Spoelstra: “Sapevo che Chris Bosh era importante per noi e stasera lo ha confermato, è stato eccezionale per il lavoro che ha fatto nel pitturato su entrambi i lati del campo

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • jamikitt

    Shane Battier: “Era da tento tempo che non giocavamo così bene di squadra, LeBron, Dwyane e Chris hanno giocato dal All-Stars quali sono, questo è quello di cui abbiamo bisogno“

    Grande Shane, ma diciamo che anche te non hai giocato male!

  • Lilin

    Se battier rimane su livelli decenti offensivamente niente è precluso…
    grande durant che non fa polemiche e non cerca scuse anche se avrebbe avuto ragione

  • Stiv#6

    Mi piace leggere le dichiarazioni pre e post partita, i toni dei protagonisti sono pacati, non ci sono sfottò ne da una parte ne dall’altra, vedo due team e due staff molto concentrati e focalizzati. VOGLIO GARA 3 ORA!!!

  • Michael Philips

    Heat imbarazzanti nel 4/4… Oh avessero il coraggio di provare un jumper dalla media, mi riferisco a james e wade.