Atlanta e i due obiettivi: Allen e Green!

Gli Hawks hanno messo gli occhi sul cecchino dei Celtics e sono rimasti impressionati dall’ex Spartans.

Gli Atlanta Hawks si sono riuniti e stanno iniziando a buttar giù la lista della spesa in previsione del prossimo mercato, ci sono già due obiettivi dove uno dei quali era già stato corteggiato alla dead-line di marzo, mentre l’altro potrebbe arrivare direttamente dal Draft.

Il primo nome è quello di Ray Allen (36 anni) in uscita dai Boston Celtics, già a marzo i falchi ci avevano provato per sopperire ai problemi perimetrali dove il solo Joe Johnson (30 anni) non poteva; secondo FOX Sport Ohio l’ex Milwaukee Bucks è in cima alla lista degli esterni anche se non è da escludere, in caso di no da parte del veterano, una corsa all’ex Jamal Crawford (30 anni) libero dai Portland Trail Blazers.
Oltre agli esterni gli Hawks vogliono rinforzare il pitturato, il nome sulla lista è quello di Alonzo Gee (25 anni) ma attenzione al Draft dome Drayond Green (22 anni) ha impressionato e non poso lo staff tecnico dei falchi: “Penso che potrebeb diventare un giocare terrificante in NBA per la sua versatilità, non ci sono tanti giocatori che possono darti un po’ di tutto in tutte le zone del campo” ha detto coach Lerry Drew dopo averlo visto in azione al work-out: “Credo che nel giro di 3 anni possa diventare uno molto importante in questa Lega, ha i piedi e la stazza per ressere un ottimo 4”.

Gli Hawks vantano la scelta #23 ed ad oggi il mock-draft gli affibbia Royce White (21 anni), mentre Green è messo alla #28 con gli Oklahoma City Thunder; anche in uscita Atlanta si sta muovendo e i nomi caldi sono quelli di Marvin Williams (26 anni) e Josh Smith (26 anni), con quest’ultimo che ha passato l’intera stagione scorsa in bilico.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B