Griffin, Davis e Odom si giocano Team USA

Coach K invita le tre ali per un work-out privato per capire chi portare a Londra per le Olimpiadi.

Coach Mike Krzyzewski ha ancora qualche dubbio sui giocatori da portare a Londra per le Olimpiadi, a breve (5 luglio, ndr)comincerà il training-camp a Las Vegas, aspettando di capire quale sarà la decisione di Dwyane Wade (30 anni) i big dovrebbero esserci tutti solo che sotto i canestri coach K vuole avere maggiori certezze e ha chiamato per un allenamento privato un veterano, un giovane e un giovanissimo.

Infatti Lamar Odom (32 anni), Blake Griffin (24 anni) ed Anthony Davis (19 anni) sono stati chiamati dal coach per una sessione di allenamento privato prima del training-camp, il GM Jerry Colangelo ha dichiarato: “Abbiamo chiesto ai ragazzi di farsi trovare a Duke per constatare le loro condizioni” aggiungendo: “Anthony ci raggiungerà il 4 luglio mentre siamo ansiosi di constatare le condizioni di Lamar e Blake, il primo perché quest’anno non ha mai giocato e il secondo perché ha chiuso la stagione con problemi al ginocchio”.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Iceman

    Odom nn vedo il senso…sec me con l’infortunio di howard un po’ di intimidazione li sotto va portata..

  • makahuna

    sinceramente, viste le finals, l’ala grande titolare probabilmente sarà lebron…a livello fiba banchetterebbe in post…e a quel punto gioco con un roy hibbert qualsiasi la sotto, o chandler, giusto per intimidire le penetrazioni…
    anche perchè credo che molti si metteranno a zona contro team usa…
    lebron ad attaccare la zona come esterno è di certo meno efficace di kobe o durant(dio ceh squadra), ma se fa il lungo che si piazza tra le linee della zona, con la sua visione di gioco e le capacità di passaggio…la vedo male per chiunque

  • Iceman

    Concordo,lebron da 4 e kevin da 3? Oddio…..

  • Lore2324

    paul , kobe , durant , james e chandler come pivot….non male come quintetto..

  • Ammiraglio

    A Odom gli è scoppiato il cervello, che se lo portano a fare? è soltanto un rischio.

  • lilin

    cavolo quanti crediti vanta già davis, non è ancora entrato nella lega e già è candidato alle olimpiadi…
    in ogni caso mettere in campo paul kobe durant e lebron piu un centro difensivo oppure addirittura aldridge credo si garanzia di vittoria.
    questi sono davvero dei mostri senza contare la panchina con i vari d will, westbrook, wade, melo…
    beh se questo non è un dream team…

  • Gail

    Griffin a livelli fiba rischia di fare delle figuracce inenarrabili, sinceramente giocatore inutile in quel contesto quindi non lo porterei. Odom s’è fottuto il cervello quindi non so, al mondiale fece bene e al contrario di griffin sarebbe più utile. Io porterei il ragazzino, tanto penso che la soluzione che verrà cavalcata di più sarà il quintetto piccolo con Chandler e Love a spartirsi i minuti da 5. Con tutta quella roba che hanno sul perimetro non avrebbero nemmeno sto gran bisogno di Howard che comunque è uno che richiede i suoi possessi in attacco, con Chandler hai uno che si limita a fare il suo in difesa e a pigliare rimbalzi, al resto ci penseranno semplicemente 3 dei 6-7 esterni più forti nella storia del gioco.

  • LBT6

    odom ahahah non riesco a smettere di ridere

  • hanamichi sakuragi

    odom lo convoca per questo workout perchè ai mondiali giocò da dio, sia come ala grande che come centro sottodimensionato. quindi lo vuole ritestare. credo che vorrebbe tanto portarselo ma alla fine lo scarterà a favore di griffin se sta bene. comuqnue tra i 3 sicuramente all’olimpiade il rookie e odom non ci arrivano.
    daltra parte sempre ai mondiali concesse meno spazio a love e non è detto che la cosa nella sua testa si ripeta.
    cmq concordo con chi vede “sufficienti” in mezzo chandler e love. non è detto che non porti bosh, ma mi auguro di no.
    da 4 al mondiale giocò durant e potrebbe continuare a farlo (è più ala lui di lebron). da 3 il prescelto da 2 bryant e da 1 deron/paul.
    al mondiale scluse rondo a favore di rose e fece giocare billups da guardia. credo che uno tra rose e westbrook salti per me è più play il 1° il 2° con i giocatori che ha non gli serve. ma credo che preferirà il thunder al verde

  • Accio

    “3 dei 6-7 esterni più forti nella storia del gioco.”

    Non ti sembra di averla sparata grossa? Ok epoche differenti, non confrontabili. Fisici ora che spazzerebbero via chiunque giocare di 20 anni fa. Bla Bla

    Tutto giusto ma continuo a ritenere questa affermazione risibile. Il fisico lo si costruisce, il talento, la freddezza, la leadership no.

    E i vari Bird, Magic, Baylor, West, Pistol Pete, Thomas, Cousy (e chissà quanti me ne so dimenticati) penso che non sarebbero tanto daccordo.

  • Gail

    @hanamichi

    Rose è rotto, salta per forza di cose

    @Accio

    Eh già perchè quelli che ho citato a talento stan messi male, d’altronde parliamo solo della seconda guardia più forte di sempre e delle due SF che probabilmente a fine carriera si giocheranno il titolo di best SF all time con Bird. Pensala come ti pare ma di quelli che hai citato nella discussione ci entrano solo Magic, Bird, West e ovviamente Jordan, toh fanno 7 giusti giusti.

  • hanamichi sakuragi

    @ gail si si lo so che è rotto e non ci va all’olimpiade: volevo scrivere rondo e ho scritto rose… il pensiero era:
    credo che uno tra rondo e wes salti, il 1° è un play vero e visto che di bocche da fuoco e mangia palloni ce ne sono molte di più che nel mondiale di 2 anni fa eviterei di portare wes…

  • hanamichi sakuragi

    @ gail si si lo so che è rotto e non ci va all’olimpiade: mi sono confuso volevo scrivere rondo e ho scritto rose… il pensiero era: credo che uno tra rondo e wes salti, il 1° è un play vero, il 2° no e visto che di bocche da fuoco e mangia palloni ce ne sono molte di più che nel mondiale di 2 anni fa io eviterei di portare wes…

  • makahuna

    rondo credo che non lo porti per i suoi limiti nei jump shot…deve costruire una squadra che sappia attaccare la zona

  • Gail

    Raga guardate che la pre list è stata fatta mesi fa e Rondo già era fuori.

    http://www.basketveneziano.it/NBA-i-20-atleti-per-il-Dream-Team-di-Londra-2012.htm

  • hanamichi sakuragi

    non lo sapevo grazie.
    ma howard rose billups sono rotti e forse pure wade.. non li sostiuiscono??? cmq gordon per rondo proprio non si può vedere.. in ogni caso coah K dovrà selezionarne 12 da una preselezione di 20 nella quale ci sono 3 buchi certi più billups.

    Secondo me nei 20 rondo DEVE rientrare e poi potrebbe rientrare anche HArden…
    In ogni caso dalla lista linkata da Gail considerando gli infortunati e probabili tali io escluderei:
    1 gordon
    2 bosh
    3 billups
    4 rose
    5 howard
    6 Gay
    7 odom
    8 wade (considerò che non si renderà disponibile)

  • dontrythis@home

    rondo non ha speso belle parole sulla nazionale e dubito di rivederlo con la maglia USA.

    Gordon ha dei bei precedenti. Westbrook ha fatto pena invece.. Rose quasi. Gay e Igoudala hanno già dimostrato di essere dei collanti utilissimi per applicazione, difesa e capacità di gioco.

  • hanamichi sakuragi

    cosa ha detto sulla nazionale?? non ne sapevo nulla.

    personalmente ritengo gordon inferiore a tutti i giocatori presenti, mentre gay, considerando durant un’ala grande, avrebbe avanti le bron e melo… quindi non ce lo vedo proprio. aanche al mondiale mi sembra che nelle gerarchie venisse decisamente dietro (giustamente… aggiungo io).
    trovo che rispetto a melo e james non aggiunga nulla.. viceversa iguadala può almeno portare dalla sua energia dal fondo della panca..

  • allanhouston20

    se ben ricordo Melo giocò spessimo da 4 ma all’epoca KD35 o non c’era o non era cos’ dominante.
    che ricordi a USA vs ITA con il Mancio che stampò 13 punti coi suoi movimenti però poi Melo ne fece altrettanti in un amen