Williams tra Dallas e Brooklyn, Lakers out!

Il PG ex Utah ha fatto sapere che la sua decisione sarà tra Dallas e Brooklyn, niente Lakers anche se non si sono arresi.

Non sarà molto ma le operazioni per il futuro di Deron Williams (27 anni) si velocizzano giorno dopo giorno proprio come vuole il diretto interessato, la ESPN ci ha rivelato che quando la free-agency scatterà il 1° di luglio (alle ore 12 ET) D-Will dovrà decidere dove portare i suoi servigi tra due squadre: i favoriti Dallas Mavericks e i Brooklyn Nets, niente Los Angeles Lakers!

Williams lo ha ribadito e anche il suo management è stato chiaro anche se in modo molto estremo: “Se entro le 12.10 non arriveranno valide offerte, Deron firmerà l’estensione di contratto con i Nets” a proposito di offerte considerevoli i giallo-viola non si sono arresi dopo questa notizia e sul piatto rimetteranno la stessa offerta fatta alla dead-line; una sign-and-trade con Pau Gasol (32 anni) come pedina di scambio! I Nets attualmente sotto i ferri hanno un Brook Lopez (24 anni) voglioso di riscattarsi dopo una stagione sfortunata per via degli infortuni.

I Dallas Mavericks sono dati per favoriti da mesi ma l’aspetto economico potrebbe favorire Brooklyn; ad oggi i Mavs possono offrire un contratto da 4 anni per un ammontare di $75 milioni, mentre l’owner dei Nets Mikhail Prokhorov è disposto a mettere sul piatto un contratto da 5 anni per un totale di $100 milioni! Intanto i texani devono risolvere la grana Jason Terry (34 anni) che esige solo un contratto pluriennale (CLICCA QUI per leggere).

Le volontà del giocatore sono chiare: “Voglio andare a giocare i un posto con la sensazione che si voglia costruire qualcosa di ambizioso e anche alla svelta, non voglio fare parte di un progetto di ricostruzione, inizio ad essere vecchio e voglio vincere” sono state le parole dell’ex Jazz al “Los Angeles Times“.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B