Deng verso Golden State per un rookie?

Sempre più forti i rumors che danno l’inglese lontano dall’Illinois, la destinazione sembra già scritta e Chicago punterà su un giovane.

Luol Deng (27 anni) è sempre meno un giocatore dei Chicago Bulls, malgrado la buona stagione (15.3 punti e 6.5 rimbalzi) il suo contratto è una spina nel fianco per la franchigia che, stando ad ESPN Chicago, avrebbe già trovato la squadra a cui spedirlo!

In questi giorni i Bull stanno trattando con i Golden State Warriors un trade molto interessante; in California arriverebbe l’inglese ed in cambio niente meno che la prima scelta dei Warriors all’imminente Draft, la #7! Chicago ha come obiettivo primario quello di tirare il fiato sotto l’aspetto del salario, liberarsi di Deng ($27 milioni nelle prossime due stagioni) sarebbe già un buon passo specialmente per potersi tenere il nucleo formato da Derrick Rose (23 ann9; Carlos Boozer (30 anni) e Joakim Noah (27 anni), anche se il nome dell’ex Florida sarebbe scritto in matita tra i prossimi partenti.

Via Deng i Bulls hanno bisogno un esterno che possa aiutare D-Rose a segnare punti a referto e i nomi, sempre che la trade vada in porto, ci sono già: Jeremy Lamb (20 anni), Austin Rivers (19 anni) e Dion Waiters (20 anni).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • hanamichi sakuragi

    non capisco la scelta dei bulls che sono una contender a tutti gli effetti. se il problema è il salario basta tagliare boozer e con quei soldi prendi tipo uno come kaman.. mah… di sicuro nell’immediato si indeboliscono

  • fefè

    un pedata a boozer tutta la vita, giocatore sopravvalutato. M

  • jamikitt

    Scampi Deng, e scrivi a matita Noah? Ma spero vivamente in un Amnesty su boozer sopravvalutato e strapagato come pochi.

    Comunque sul puntare ai giovani mi trovano d’accordo visto che Rose sarà a lungo infortunato, e senza l’1 non hanbno speranze, tankano e fanno crescere i nuovi rookie, liberano spazio e dal prossimo anno tornano fortemente competitivi cin un nucleo più giovane.

    Alla 7 potrebbe arrivare HB o Drummond se invece ai volesse puntere ad un nome di quelli nell’ articolo si potrebbe tentare di scendere!
    O potrebbero tentare di scambiare con charlotte per la 2 e prendere Beal ottimo tiratore e scorre da affiancare a Rose e con Mj mai dire mai.

  • Accio

    Io sono a favore della tattica che vuole adottare Chicago. Rose fuori tutta la stagione, tanking puro e già da ora peschi una scelta alta che cresca in questo anno.

    In quest’ottica perché tagliare ora Boozer dato che da unico terminale potrebbe fare belle cifre quest’anno e trovare un gonzo che se lo prenda?
    Su Noah non lo scambierei, me lo terrei perché comunque quest’anno perderanno anche Asik. Insomma i due centri che se ne vanno in un colpo non è bello. Anche se pensi di aver pagato un pò troppo il francese.

  • jamikitt

    Accio
    Sono completamente d’accordo con te!
    Un pó come fecero gli sputa con Duncan, e sappiamo tutti come è finita

  • Ammiraglio

    Boozer, più che sopravvalutato, direi che è un giocatore che non sta bene in quella squadra. Era sopravvalutato a Cleveland quando si prospettava l’asse del decennio tra lui e LBJ? Era sopravvalutato a Utah quando giocava uno dei due migliori pick n’ roll della Lega intera ( l’altro era Nash-Stoudemire)?

    Io credo che non centri niente col gioco che fa Chicago e con la regia di Rose ( testimoni sono le partite senza di lui, giocate più che discretamente), tutto qui. Quindi, demerito suo non sapersi adattare, ma non tiriamogli addosso più merda del dovuto.

  • Peco

    golden state potrebbe essere interessante l’anno prossimo, un quintetto curry-thompson-deng-lee-bogut (sempre se fisicamente tengono) potrebbe giocarsela x i playoff…

  • zotal

    questa strategia secondo me non ha un senso se non si pensa di scambiare o eliminare dal cap anche Boozer,che mal si addice al gioco dei Bulls e come Deng,prende una vagonata di soldi,per me resta improbabile che Deng basti per portarsi a casa la scelta numero 2…Deng nell ultima stagione è stato l MVP dei Bulls (anche ovviamente grazie al fatto che Rose era sempre fuori) e prima di cederlo dovrebbero pensarci bene,di sicuro a breve termine ci perdono per come la vedo io..

  • hanamichi sakuragi

    accio premesso che ho letto che i rose pensava di tornare prima dei play off la tua analisi non è male anzi. ma cmq tagliarei cmq boozer e farei tanking con deng..

  • Ironclaw

    scambi Deng per la settima scelta? a Chicago son pazzi…