Brooklyn pensa all’accoppiata Williams-Nash?

I Nets vogliono e possono scippare il canadese ai cugini per formare una super-coppia in regia, ma NY rimane davanti.

Le corteggiatrici di Steve Nash (37 anni) aumentano giorno dopo giorno, dopo i New York Knicks si sono aggiunte anche: Dallas Mavericks, Toronto Raptors, Phoenix Suns e Brooklyn Nets, proprio quest’ultimi sono determinati nell’ingaggiare il canadese, convinti che sarebbe un super sostituto di Deron Williams (27 anni).

Questa convinzione ed ottimismo da parte dei Nets sono dovuti al fatto che possono permettersi di firmarli entrambi senza andare oltre il limite salariale, però devono fare i conti con le volontà del giocatore: “Ad oggi in cima alle mie preferenze ci sono i Knicks, magari in qualche anno anche i Nets” l’unico modo che ha NY per arrivare a Nash è via sign-and-trade ma Steve si diverte a mischiare le carte: “Phoenix è stata casa mia per 10 anni, è un posto molto importante per me, sono un Suns e lo sono tutt’ora” concludendo: “Vedremo cosa accadrà, tutto è possibile anche che io rimanga in Arizona”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • DennisRodman91

    Della serie: non siamo disperati…. DI PIU’!!!

  • Mr Funk

    Avere due play di quel calibro non serve a niente, anzi penso sia controproducente mettere titolare l’uno piuttosto che l’altro, da scartare l’ipotesi di poterli schierare ambedue titolari

  • Danilo

    i due potrebbero giocare assieme eccome….. Williams è più una combo-guard che un play vero e proprio…. molto più attaccante che passatore…. esperimento che potrebbe dare molte soddisfazioni. Un precedente illustre ? I.Thomas e Joe Dumars …..