Dallas e l’amnistia, Haywood il bersaglio

I Mavericks stanno sondando l’idea di giocarsi la carta dell’amnistia quest’anno, tutte le strade portano al centro.

Dopo essersi trattenuti l’estate scorsa dopo la conquista del titolo, i Dallas Mavericks questa volta sono intenzionati a giocarsi l’amnistia e tutti gli indizi dicono che la vittima sarà l’ex Washington Wizards Brendan Haywood (32 anni).

Il GM dei Mavs Donnie Nelson ha negato le voci che danno proprio Haywood come bersaglio ma numeri alla mano è quello nel roster che pesa di più all’economia della compagine texana; il contratto di Haywood recita un totale di $36 milioni fino a giugno 2015 (8+9+9) con una team-option da $10 milioni per la stagione 2015/16! Il tutto per un giocatore da 5.2 punti e 6.0 rimbalzi di media nella scorsa stagione quindi sarà proprio il prodotto di North Carolina che lascerà il Texas per il bene del salary-cap dei Mavs.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • WORM 10-10-91-73-70

    Haywood amnistiato potrebbe far gola a squadre come gli heat senza spendere nulla….

  • Danilo

    e pensare che da matricola ai Wizards lo consideravano il nuovo Mutombo….. che pippone…