Howard all’attacco, trade per Brooklyn!

Il centro dei Magic torna a far parlaremdi sé e lo fa ancora una volta per andaremvia dalla Florida

La free-agency scatta alle 18 (ora ITA) e Dwight Howard (26 anni) sta già scaldando i motori per cercare un’altra fuga da Orlando, e stavolta ha ben chiara la destinazione.

Secondo ESPN il giocatore è andato personalmente dal GM Rob Henningan chiedendo espressamente di essere ceduto via trade ai Brooklyn Nets! Sapoiamo solo che il meeting è avvenuto in quel di Los Angeles e che il neo GM non ha preso nessuna decisione, ma di certo questa notizia avrà motivato ancor di più Deron Wiliams (27 anni), per molti sempre più vicino al rinnovo con i Nets.

Brooklyn però è al lavoro anche sul fronte esterni, nela notte il GM Billy King ha contattato gli Atlanta Hawks per informarsi sulla situazione di Joe Johnson (31 anni).

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Paolo

    Beh che se ne vada pure,e’ davvero incredibile la faccia tosta di questo ragazzo! l’unico problema e’ quello che i nets possono offrire in cambio… Per Johnson poi, se fossi gli hawks ce lo porto in spalla fino a NY,dove trovano un altro gonzo come il russo che si accolla un contratto del genere?

  • LBT6

    DH il più grosso bimbo capriccioso della lega. Insopportabile

  • alert70

    Lo apprezzavo fino a pochi mesi fa. Ora mi fa schifo. Ha forzato la dirigenza a sbarazzarsi di Van Gundy, che era benvoluto dalla squadra, per accettare l’estensione. Lo hanno accontentato solo per avere la possibilità di scambiarlo con pizze e fichi.

    Ora mi domando: può una dirigenza/proprietà farsi menare per il naso da uno che vuole andarsene via? Loro dovevano dire al supereroe con la criptonite, che dopo tutto quello che aveva ricevuto poteva rifirmare l’estensione e andarsene dove voleva senza chiedere la testa del coach.

    Che beninteso ha fatto un gran lavoro. Le colpe semmai sono sue, che in 7 anni di carriera non ha messo uno straccio di tiro affidabile e ai liberi è pietoso.

  • Ammiraglio

    Howard ha firmato l’estensione per poi chiedere di essere ceduto un mese dopo, ma è completamente ritardato?

  • cuni

    beh con tutta probabilità l’estensione era solo per poterlo scambiare, senza perderlo da free agent.. però allora non mi spiego perché abbia voluto far mandar via il buon Van Gundy (e se non sbaglio, anche il GM Otis Smith).. Tanto ovunque vada, una squadra con un giocatore con il suo cervello non vincerà mai comunque. E nel caso dovessero farcela, non dipenderebbe da quello s*****o li..

  • WORM 10-10-91-73-70

    non so come i nets possano arrivare ad Howard , a meno che i magic non impazziscano…

  • alert70

    Ammiraglio

    Quello che fa male è vedere un giocatore prendere per le palle la dirigenza, decidendo su tutti. Ha fatto licenziare SVG e mandato via il GM. Se per il secondo il licenziamento aveva un senso, per il primo è stato solo una prova di forza tra lui e il coach. Come dire: a Orlando comando io.

    La dirigenza si è messa in ginocchio assecondando un buffone. Che nell’ambiente non è proprio amato, nonostante i sorrisi.

  • graphicplayer

    Semplicemente PATETICO. Si è giocato tutta la credibilità che aveva. Adesso ovunque finirà dovrà dimostrare di valere il circo che ha messo in piedi. Anche lebron si è tirato addosso tutta la pressione del mondo, ma vale 50 volte questo qui e alla fine il titolo l’ha portato a casa. Lui spera di portarlo a casa con cosa? Con le buffonate?

  • jamikitt

    Ma un tifoso de Nets come si sente ad accogliere in squadra un bambino viziato del genere?

    Io non sarei il massimo della gioia!
    The decision non fù un bello spettacolo ma in quel di Orlando si sta svolgendo una commedia da schifo!
    Io lo lascerei scadere cosi se vuole i soldi va dove lo possono pagare senza scegliere e poter fare i capricci!
    Orlando si libera finalmente di questa spada di Damocle e riparte come si fa in Nba, dal draft toccando il fondo, vedi Cleveland!

  • Ammiraglio

    Alert

    Una cosa che non centra nulla; come sai, simpatizzo un po’ per i Kings, com’è il tipo che hanno preso al draft?

  • Rosenkrantz

    Certo che anche la dirigenza farsi prendere per il culo da questo decerebrato!!! Concordo con Worm sul fatto che non so come i Nets possano pensare di prenderlo. Cosa gli danno ai Magic? Lopez e un pacchetto di patatine?