Camby vuole restare, ma NY e Miami sono li

Il centro veterano ha espresso le sue preferenze per il futuro verso l’attuale squadra e gli Heat con i Knicks che stanno a guardare.

Marcus Camby (38 anni) non ha ancora intenzione di appendere al chiodo le scarpe e spera di poter strappare ancora un contratto per 2 massimo 3 stagioni in NBA, ad oggi nessuna squadra ha espresso interesse nei suoi confronti e allora lui ha fatto sapere quali sono le sue preferenze.

L’ex Nuggets non dispiacerebbe finire la carriera sotto il sole di South Beach e ai Miami Heat non dispiacerebbe averlo nel roster se non fosse che il primo obiettivo resta Ray Allen (36 anni) e Miami non può permttersi il cecchino e il centro offrendo due mini mid-level exception da $3 milioni, molto dipenderà dall’operazione con “He Got Game“; Camby ha espresso la volontà di rimanere nel Texas con gli Houston Rockets ma l’arrivo di Omer Asik (25 anni, contratto triennale da $25 milioni) potrebbe rivelarsi un problema dove però l’ex Knicks sacrificherebbe diversi minuti per fare da mentore al turco se necessario.

Infine restano i New York, ambiente che Camby conosce bene e dove passa molto tempo dell’estate ad allenarsi, ad ESPN New York ha dichiarato: “Tornare a NY? Sarebbe mitico”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • WORM 10-10-91-73-70

    Camby credo che ancora possa dare un contributo nell’nba agli Heat sarebbe perfetto ma dovrebbe arrivare al minimo salariale se vuole cercare l’anello …