Bird elogia LeBron e lancia il paragone!

L’ex proprietario degli Indiana Pacers ha parlato della stella dei Miami Heat e del suo cammino nei Playoffs, azzardando anche un paragone.

Larry Bird ha salutato gli Indiana Pacers nel migliore dei modi, lasciando alla città una squadra competitiva che negli ultimi Playoffs ha pure spaventato quelli che poi sarebbero diventati i campioni NBA, adesso Larry “Legend” si godrà la pensione e ha recentemente parlato di quel LeBron James (27 anni) che nel 2° turno dei Playoffs gli ha fatto molto male.

Alla ESPN l’ex Boston Celtics ha cominciato col dire: “Qualcuno ha mai avuto una corsa così perfetta?” riferito al cammino dell’MVP nell’ultima post-season, aggiungendo: “Non ha mai avuto una serata storta o una partita difficile, la sua fiducia nei suoi mezzi cresceva serata dopo serata rafforzandola sempre di più” poi Larry si lascia andare con un azzardo non da poco: “Credo che LeBron dovrebbe passare alla storia come uno dei migliori giocatori di sempre, e magari è lui quello che può avvicinarsi a Michael Jordan”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B