Lakers per Howard: World Peace+Bynum!

I giallo-viola non stanno a guardare e mettono anche loro sul tavolo l’offerta per il centro dei Magic ma con una condizione.

In giornata i Brooklyn Nets hanno lanciato la loro offensiva per ottenere i servigi di Dwight Howard (26 anni) ma i Los Angeles Lakers, malgrado non siano nelle prime posizioni nella corsa al centro, non sono rimasti con le mani in mano e hanno formulato una loro offerta ai Magic, ma ci sono delle condizioni sfavorevoli.

L.A offre Andrew Bynum (24 anni) e Metta World Peace (31 anni) per avere “Superman” purché però il giocatore firmi un’estensione con la compagine di Hollywood, stessa volontà dei Magic nei confronti di Bynum, inoltre da non dimenticare che Orlando vuole liberarsi dei contratti pesanti e ualmeno uno tra Hedo Turkoglu (33 anni) che vanta $11 milioni per questa stagione ($12 milioni di player-option) e Jason Richardson (32 anni) che ha ancora $11 milioni nelle prossime due stagioni con $6 milioni per la stagione 2014/15.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • American Dream

    avrebbe senso… centro per centro e paccottiglia per paccottiglia.
    E LA in tutti i casi farebbe benissimo a scambiare Drew, un perfetto demente, al cui confronto Howard sembra Dulbecco…

  • in your wais

    Howard + Jrich + Hedo fa almeno 40 milioni annui, RonRon + Bynum neanche 20…come facciamo?

    Se Bynum rifirma, meglio lui di Lopez…ma se vogliono scaricare anche gli altri 2, la vedo grigia…

  • mjrossit

    Se Howard è + intelligente di Andrew siamo a posto. Almeno Bynum ha la scusa dell’età, DH che scuse ha? Che salta tanto e quando arriva nella ionosfera il cervello non ragiona più per il freddo?

    Bynum con tutti gli infortuni che ha avuto ( = tanto tempo perso) ha imparato 100 volte tanto quello che ha imparato Howard da quando è nato, e lo dico da grande fan di entrambi.

    Entrambi non potrebbero mai partecipare a ‘La pupa e il secchione’ ma di certo Bynum non è più scemo.

  • Ammiraglio

    Salarialmente non funziona; curioso di vedere come va a finire.
    In ogni caso i Lakers mi sembrano una squadra più che finita.

  • alert70

    Howard non andrà ai Lakers. Perchè dovrebbe. Lui amerebbe NY e il suo “amico” Deron. Certo per i Magic sarebbe bello avere Bynum, non Metta.

    in your wais
    Inserirebbero o Heso o JRich, non entrambi. Tecnicamente la trade si può fare.

  • alert70

    L’offerta dei Nets ai Magic per Howard:

    Marshown Brooks, Kris Humphries, Brook Lopez e tre prime scelte del 2013,2015 e 2017.

    Non male come contropartita.

    Lopez è giovane e costa poco, 4.3 mln a salire, Humphries è migliorato tanto e deve firmare un rinnovo (suppongo che i Nets gli faranno una sign and trade non superiore agli 8 mln), Brooks è un talento notevole al secondo anno e le tre prime scelte, che seppur basse al primo giro possono essere utili alla ricostruzione dei Magic oltre che essere utilizzate come pedine di scambio.

  • Mr Big Shot

    Perchè mai dovrebbe? Forse perchè giocherebbe nella franchigia più gloriosa insieme ai Celtics dell’intera lega? In un mercato dove guadagnerebbe una barca di soldi? Forse perchè ai Nets da free agent non ci può andare più quindi o i Magic accettano l’elemosina dei Nets oppure s’attacca al tram? Vedi te. Lopez tra l’altro è rotto, viene da un infortunio devastante per un lungo e deve essere rifirmato altro che 4 mil altrimenti la trade non quadra a livello salariale. E le prime scelte sono fuffa visto che con JJ, Deron Williams, Wallace e Howard se ti va male vinci solo 55 partite. Quelle gliele possono dare pure i Lakers.

  • alert70

    Mr Big Shot

    Se ti riferisci a me ti rispondo che l’offerta dei Lakers è migliore, salvo che il ragazzone vorrebbe NY.

    Ovviamente i Nets pur di averlo sono disposti a coinvolgere squadre per una trade che possa soddisfare in primis loro e i Magic.

    Lopez è rotto come lo è stato quasi sempre Bynum. Che ti ricordo va a farsi delle iniezioni di collagene per far funzionare il ginocchio. E’ sempre ad un niente dal rompersi visto che è un injury prone.

    Lopez non se la passa meglio, ma in prospettiva i Magic possono sbarazzarsene senza che lui incida uno sproposito sul salary, che è intasato come pochi.

    Insomma da un lato l’offerta losangelina è ottima dall’altro devi guardare al futuro ed è quello che ti offrono i Nets. Giovani di talento, Brooks in testa, buoni giocatori come Humphries e lo stesso Lopez che a cifre modeste può essere un affare. I Magic devono sfoltire il roster e darsi una nuova identità. Avere Metta non mi sembra, tralaltro, un elemento ideale da mettere in quel gruppo.

  • American Dream

    NY per modo di dire… Brooklyn è NYC, ma non è che sia manhattan…come paragonare Milano a Gallarate, Genova a Savona… sei comunque dall’altra parte dell’isola.
    Quello sarebbe lo scambio migliore per entrambe le squadre. LA da titolo e Orlando nelle prime 4-5-6 a Est.