New York-Houston è battaglia per Lin!

I Texani vogliono riprenderselo con un ottimo contratto sul tavolo ma Dolan è disposto a sacrificarsi per il PG.

Nella giornata odierna Jeremy Lin (24 anni) sarà ospite degli Houston Rockets i quali, dopo averlo rilasciato nella scorsa pre-season, adesso smaniano per riaverlo e sono pronti a garantirgli un signor contratto per quattro anni.

La compagine texana offrirebbe all’ex Harvard un contratto quadriennale tipo triennale accettato settimana scorsa da Omer Asik (24 anni) se non meglio; $10 milioni per i primi due anni con la possibilità di toccarne $10/15 al terzo e al quarto anno di contratto: “Lin è un giocatore che ci interessa molto e credo che potrebbe aiutarci a fare qul salto di qualità per diventare una squadra compeitiva” ha dichiarato il GM Daryl Morey al “New York Post“. Questo fa pensare che uno tra Kyle Lowry (26 anni) e Goran Dragic (26 anni, Free-Agent) farà le valigie ma dei due attulai PG il GM non ha voluto parlare.

Il contratto di Houston è nettamente superiore a quello che potrebbe offrire NY ma c’è un colpo di scena! Infatti il proprietario dei Knickerbocker James Dolan ha dichiarato che è pronto a pareggiare qualunque offerta fatta al suo giocatore per tenerlo nella Grande Mela; ESPN ha rivelato un retroscena importante, il GM Glen Grunwald poteva subito offrire un’estensione da 3 anni per $23 milioni a Lin ma ah preferito che il giocatore testasse il mercato.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Massu4

    …sicuramente Lin è un grande affare dal punto di vista del merchandising…

  • DW3

    beh lo tengono esclusivamente per quello… non vale assolutamente quei soldi anche se come persona la adoro ed è il competitor “buono” e generoso con i compagni che non si trova proprio facilmente..

  • @Massu4 Ben detto!

  • mad-mel

    Ny deve firmarlo…ci serve come il pane….non abbiamo point guard e il mercato non offre nulla di meglio.
    C’è Nash ma francamente non lo vorrei, perchè il titolo è un utopia e in ottica futuro su Nah proprio non puoi puntare.
    A meno che non aspettino Paul visto che non ha ancora rinnovato…ma è puro fantabasket.

  • davide85

    Meno male che a 23 milioni x 3 anni non l hanno firmato a NY..era una pazzia…ma se proprio lo vogliono (e spero che quel cretino di Dolan non pareggi qualunque offerta senno non abbiamo più possibilità di manovra, che è già nulla praticamente adesso) che ci diano in cambio Lowry o facciano un sign and trade con Dragic..ancora meglio….sennò tocca far giocare Bibby, e nn credo sia una buona idea…

  • dontrythis@home

    sembrerebbe… Nash a LA :S

  • dontrythis@home

    dragic ai suns.. se va in porto non capisco il loro draft a sto punto.

  • Slava Medvedenko

    nash a la:)

  • XaNdEr86

    Chiunque firmi LIN lo fà per le grandi quote di mercato che gli aprirà…ma sicuramente lui non vale 10m a stagione anche se a me piace tantissimo! cmq a NY nn si preoccuperanno della chimica del quintetto e del fatto che anthony e lin giocano una pallacanetro diametralmente opposta tanto lì a new york nn si punta al titolo ma a vendere maglie e biglietti a prezzi da capogiro.