Dallas non pareggia e Terry va a Boston!

La notizia non è nuova ma adesso è definitiva, “The Jet” sbarca nel Massachusetts firmando per tre anni, i Mavs non lo hanno inseguito.

Adesso il passaggio di Jason Terry (34 anni) ai Boston Cltics è definitivo, settimana scorsa l’ex Atlanta Hawks aveva raggiunto l’accordo con i verdi ma aveva provocato i Dallas Mavericks per vedere quanto tenessero a lui: “Voglio vedere adesso cosa vogliono fare (Mavs, ndr)” ma la compagine del Texas non ha voluto pareggiare l’offerta di Boston!

Terry ha firmato un accordo per 3 anni da $5 milioni all’anno, il suo arrivo fa presagire che ormai le chance di trattenere Ray Allen (36 anni) siano perse del tutto inoltre oggi “He Got Game” sarà alla Triple A Arena di Miami per incontrarsi con gli Heat; l’ex 6° uomo dei Mavericks è entusiasta di giocare per i Celtics e con Rajon Rondo (25 anni): “Hanno un pedigree da campioni e questo mi piace, hanno degli hall of famers e credo che giocare con uno come Rondo sia l’affare della vita per i giocatori come me”.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Stiv#6

    Eh beh..mica è scemo il ragazzo. Ottimo, ottimo acquisto per i celtics.

  • michele

    un buon colpo, tra l’altro e’ abituato a fare ils esto uomo deluxe quindi non farà storie quando in quintetto partirà bradley, mentre a quanto ho capito ray voleva la garanzia di partire titolare. in ogni caso in bocca al lupo al grande he got game. se i lunghi presi al draft sbocciano presto sotto la guida di kg si puo’ fare una stagione molto interessante.

  • DW3

    michele

    hai ragione ma secondo me molto sta nella riconferma di green, all around player che tanto manca a questa squadra…
    convintissimo che KG forgerà i nuovi lunghi (ricordarsi cosa ha fatto diventare gente come perk o ciccio davis)

  • hanamichi sakuragi

    michele però se si sistema con la cavigla acos’altro allen è mooooooolto più forte di terry… secondo me ci avete perso

  • brazzz

    bè..è iniziato il ringiovanimento..34 mil a kg,poi terry..si programma il futuro..scherzi a parte,bell’acquisto..in un est del genere i verdi posson sperare di andare molto lontano anche il prx anno, spostando la ricostruzione di un anno.

  • Andre#41

    Noo JET 🙁

  • t mac

    La ricostruzione la spostano quando si ritirano Pierce e KG! Altrochè..

  • Massu4

    Acquisto non proprio di primo pelo…ma niente male.
    Terry ha dimostrato di trovarsi bene in una squadra di “vecchi”…e Boston…di fatto lo è…

    Il coach è quello giusto…i senatori KG e Pierce hanno attitudine a crescere i giovani… Rondo è il top player… Terry 6° uomo di lusso…

    I gregari Bradley e Green (se recupera) sono di buon livello…e se le pick al Draft si rivelano giuste… Boston sulla carta ha davvero un’ottima squadra secondo me.

    Poi la Storia ha dimostrato più volte che basta un infortunio per mandare a rotoli una stagione…ma questo è un altro discorso…

  • in your wais

    Dopo tutto, parliamoci chiaramente, tolta Miami, ad Est che rimane, senza Rose? Ny e Nets sono 2 cantieri a cielo aperto, quindi giusto ritardare la rifondazione e provare ad andare per un ultimo ballo…

    Come giocatore in senso assoluto Terry vale meno di Ray, ma l’Allen e’ovviamente un altra musica, e poi il Jet e’ nato per fare il sesto uomo in squadre di questo tipo

    Ora passa tutto per la salute di Green. Senza di lui, la coperta rimane secondo me troppo corta, specie se Bass non rifirma. Non porrei poi troppe aspettative sui 2 rookie, Sullinger mi puo’ smentire e di certo lo trovo gia’ oggi molto meglio di Ciccio Davis, l’altro pero’ e’ molto acerbo, e non ce lo vedo a dare un contributo prima di un paio di anni