James & Bryant per la fascia di Team USA!

Le stelle di Miami e Los Angeles sono in prima fila per il ruolo di capitani con coach K affascinato dal loro rapporto

Nella spedizione di Pechino 2008 quella del Redeem “Team”, Team USA aveva tra capitani non ufficiali ovvero Kobe Bryant (33 anni), LeBron James (27 anni) e Jason Kidd (39 anni), ma per l’avventura inglese che partirà il prossimo 27 luglio coach Mike Krzyzewski vuole delle figure carismatiche e che possano guidare la squadra.

I nomi sono i loro, “Black Mamba” e “Chosen One“, l’allenatore di Duke non ha espresso una preferenza o parlato di recente ma, nel libro che ha scritto in merito alla cavalcata trionfale di 4 anni fa, ha narrato: “C’è una certa serietà in Bryant che lo ha reso il grande giocatore che è” svelando un retroscena: “Ma LeBron è riuscito a scherzare con lui e far emergere un lato più leggero, i rapporti tra i giocatori erano critici, proprio come era il mio con loro”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Lore2324

    non so perché ma mi piace che siano così amici…quasi non si direbbe…ma suppongo che alla base di tutto ci sia un rispetto reciproco inconmensurato..

  • mad-mel

    Purtroppo questa rivalità creata dalla gente e dai media non la capisco.
    Sono due giocatori quasi di generazione diverse, non si sono mai scontrati in una serie playoffs forse in totale 10 volte nella regular season, con partite adatte al pubblico bue come il giorno di natale.
    Capisco magic bird, jordan drexler o thomas….ecc….

  • hanamichi sakuragi

    per me si stanno sulle balle e sono 2 finti incredibili…