Houston si porta a casa Jeremy Lin!

Il giocatore ex Knicks ha accettato l’offerta dei texani ma nella Grande Mela Dolan si sta preparando a pareggiare l’offerta.

Non una ben due fonti come Ken Berger della CBS Sports e NBA On Yahoo hanno confermato che Jeremy Lin (24 anni) ha accettato di firmare con gli Houston Rockets, squadra che lo ebbe nei propri ranghi nella scorsa pre-season prima di girarlo a Golden State.

L’accordo tra Lin e la compagine texana è lo stesso di cui si è parlato negli scorsi giorni; quadriennale da $30 milioni con il primo e il secondo anno rispettivamente da $5 milioni e $5.2 milioni. I Knicks però non ci stanno, dopo aver scippato Jason Kidd (39 anni) ai Dallas Mavericks non vogliono perdere l’ex Harvard e l’owner James Dolan ha confermato che intenderà pareggiare l’offerta di Houston.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Ammiraglio

    Mah, per me è stato una meteora. Ancora devo capire come faceva a segnare così tanti punti, pur non sapendo fare un cazzo veramente bene… Boh!

  • Stiv#6

    Ha sicuramente tutto da dimostrare, però se fossi in New York non me lo lascerei scappare..dal punto di vista mediatico è tanta roba.

  • Ammiraglio

    Da quello sicuramente, ma poi non so quanto in campo renderà.

  • Stiv#6

    Beh certamente non è il giocatore da 30p14ast6reb che si è visto in quelle 6 (o 7) partite folli della scorsa stagione.
    Se fosse anche la metà di quello sarebbe già qualcosa, il pick e roll sembra saperlo giocare, va poi valutato difensivamente e limitato nelle turnovers…
    Le palle comunque ce le ha.

  • Lore2324

    meglio tenerlo per new York…jasone e baron davis sono un po’ cotti..

  • salviamo trigari

    Stavo facendo un pò di conti e sono giunto alla conclusione che il GM de Rox è veramente un cretino o se non lo è lavora in combutta con i Suns,Raps e NYK:
    già detto della stupida rinuncia di Dragic e Lowry, l’offerta a Lin è abbastanza strana già in partenza perchè i 2 sopracitati erano nettamente meglio del cinese, vabbè ti piace, sono cavoli tuoi,ma allora mi chiedo: fai un offerta di 5 mil il primo anno 5,2 il secondo 9,3 il terzo e una team option per il quarto? dillo che vuoi che rimane a NY, con tale accordo NY sta leggera con le tasse fino al 2014, ingolfatissima nel 2015 ma a luglio dello stesso anno si ritroverebbe con la bellezza di 58 mil di spazio salariale libera di rinnovare o segare a piacimento.
    Ma fosse solo questo, offri 25 mil a un centro difensivo che gioca 15 min a partita e e 19,5 a quello che tu credi essere una superstar?

  • davide85

    Ma il centro che gioca 15 min x 25 milioni immagino sia Asik, ma quello a cui offre 19,5 chi é???no percke se è Howard forse ha fatto mali i conti…perke ad Howard ne dava 19,5 ALL’ANNO, e ad Asik 25 si, ma in 4 anni…c’è la differenza no????

  • salviamo trigari

    offerta per Asik 25 x 3 anni
    offerta per Lin 19,5 x 3 anni + team option x il quarto anno a 9,3

  • Danilo

    ma perchè l’articolo si intitola “Houston si porta a casa Lin”?????? Bugia!!!!! Non è ancora detto…