Knicks in missione: riprendersi Lin oggi!

Dopo aver rinnovato i cecchini e riportato a casa Camby, New York oggi non vuolo perdere tempo e pareggiare l’offerta di Houston per Lin!

Oggi è l’11 luglio, data in cui i giocatori iniziano a mettere le loro firme ufficiali sui contratti come Deron Williams (27 anni) ma ci sono delle franchigie che da oggi hanno 72 ore per pareggiare le offerte delle rivali e riprendersi i loro giocatori, vedi New Orleans con Eric Gordon (25 anni) e soprattutto i New York Knicks con Jeremy Lin (24 anni).

Settimana scorsa l’ex Harvard aveva accettato verbalmente la proposta degli Houston Rockets, $28.8 milioni per 3 anni, NY non ha mai nascosto l’intenzione di riportare nella Grande Mela il #17 anche perché la campagna abbonamenti, stando alle parole del New York Post, girerà attorno al fenomeno mediatico della scorsa stagione; il quotidiano ha riportato che il GM Glen Grunwald non ha intenzione di perdere tempo e che già nella giornata di oggi conta di pareggiare l’offerta dei texani.

Per molti il GM dei Rockets, Daryl Morey, ha fatto un grande favore a Knicks in quanto non ha voluto metterli in difficoltà con il terzo anno di contratto; andando ad esaminare l’offerta di Houston si nota che Lin percepirà $5 milioni il primo anno, $5,2 il secondo e “solo” $15 milioni al terzo ma perché il GM texano non ha voluto spaventare i Knicks, infatti poteva spingersi molto oltre e mettere in difficoltà la compagine new yorkese con la luxury tax.

 

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B