Jackson tentato dai Blazers…ma non da coach!

Dopo aver detto di no ai Knicks il coach Zen era scomparso dai radar NBA, i Blazers lo vogliono e lui potrebbe cedere ma non da allenatore!

L’ultima volta che avevamo sentito parlare di Phil Jackson era a proposito del suo rifiuto ad allenare i New York Knicks, il coach Zen non si è mai mosso dalla sua posizione ribadendo più e più volte che non sarebbe tornato ad allenare ma non ha mai dato l’addio definitivo all’NBA.

L’Oregorian ci riporta che i Portland Trail Blazers hanno contattato l’11 volte campione NBA per un lavoro non da head-coach ma dentro l’organizzazione, richiesta che non è stata ingnorata dall’ex New York il quale si è detto molto interessato al progetto degli sfortunati Blazers; una fonte interna dei Blazers ha riportato che l’owner Paul Allen non sarebbe molto interessato a Jackson ma che il presidente Larry Miller travede per l’ex coach dei Lakers: “Larry ha parlato diverse volte con l’agente di Phil, Todd Musburger, cefcando di avere Phil come allenatore” aggiungendo: “Jackson ha fatto capire che non ha nessuna intenzione nell’allenare di nuovo ma che è rimasto ben impressionato dal progetto dei Blazers, penso che un ruolo nell’organizzazione come consulente per la gestione tecnica e dei giocatori sarebbe gradito da entrambe le parti”.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • giangiotheglide

    “è rimasto ben impressionato dal progetto dei Blazers”
    Questa è la frase che mi piace di più dell’articolo
    spero sia vero.
    Se poi dovesse venire
    spero faccia un buon lavoro!