James trascina Team USA, Brasile K.O

Vittoria un po’ più complicata per la Nazionale a stelle e strisce che ha superato il Brasile nel 2° quarto grazie ai 30 di LBJ.

Il tabellino finale recita 80-69 per Team USA ma i ragazzi di coach Krzyzewski hanno dovuto sudare un po’ prima di mettere con le spalle al muro la nazioanale verde-oro, il tutto sotto gli occhi del Presidente Barack Obama che, nel pre-partita, ha alzato il pollice verso il Dream Team del 92 in questa ipotetica sfida.

Migliore in campo e miglior realizzatore LeBron James che ha chiuso con 30 punti (11/20 dal campo) e 6 rimbalzi, solo Chris Paul (10 punti) e Kevin Durant (11 punti) sono stati gli altri unici giocatori in doppia-cifra per Team USA.
Dopo un primo quarto chiuso sotto 17-27, gli americani hanno ribaltato la partita nel 2° piazzando un frazione da 20-5 e chiudendo all’intervallo sul 37-32, nel secondo tempo  Team USA ha sempre tenuto la testa della partita ma le troppe palle perse (23 totali) hanno portato li avversari al -6 (65-59) a 6′ dalla fine della partita..poi LeBron!

Dopo un libero di Carmelo Anthony e due di Deron Williams, James ha segnato gli ultimi 7 punti della sua Nazionale mettendo in ghiaccio la partita.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=WTxesw03sOA]

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • LBT6

    ma il confronto tra il dream team e questo di londra non si era già fatta giorni fa? andiamo avanti..questi paragoni lasciano il tempo che trovano, non avremo mai contropprove

  • gasp

    Sono d’accordo su tutto tranne sul discorso che oggi tipi come westbrook o howard abbiano meno talento delle star degli anni 80-90,personalmente penso che le star abbiano tutte talento invece oggi ci sia meno talento in generale di 20 anni fa

  • lilin

    boh ragazzi vedendo tutte queste persone darmi torto mi fa pensare che mi possa pure sbagliare per inesperienza però davvero, in sti giorni ho vito un po di partite di quell olimpiade e non riesco a pensare ad un massacro perchè

  • lilin

    dall’altra parte non abbiamo i charlotte bobcats

  • jamikitt

    Lilin ma qui si discutebsu Kobe che dice che siano migliori del dream team, o meglio possano batterli in una gara secca!

    Non che il92 vince di quaranta a partita contro quelli di londra!

  • hanamichi sakuragi

    @ MP:
    non ho capito cosa mi hai scritto nella prima parte.. che malone e robinson avevano già un fisico moderno? se si, quello che volevo dire io è questo: se avevano un grande fisico allroa immagina cosa poteva essere 20 anni dopo. robinson poteva essere l’evoluzione di james nel ruolo di centro…

    su jordan ha tirato col 41.5 da 2 il 1° anno (19% da 3 scarso indubbiamente) e col 45% da 2 (29% da 3).. quindi dire che aveva più tiri che punti è una provocazione o forzatura. il discorso è che se uno come jordan a 40 anni su una gamba sola o malone rotto che ti fa i play off a 40 anni (+ o -) nel 2004 da 3° violino gira a 10+10.. questo dimostra l’assurdità di quei giocatori. se uno come kobe a 40 facesse 20 di media mi stupirei… vedo la brutta fine di iverson e traggo le mie conclusioni.

    poi sul fatto che siano chiacchiere da bar sono perfettametne daccordo con te, ma siamo qui a perdere tempo e a fantasticare.. i nostri commenti non finiscono sui tacquini dei GM..siamo 20 sfigati ke si divertono a perdere tempo e a discutere tutto qui

  • Er Pelle

    20 sfigati? fai pure 21 ahahah

    io non mi stupirei più di tanto se kobe facesse 20 punti di media a 40 anni..ma stiamo parlando di kobe..giocatori così ce ne sono e ce sono stati pochi..

    è chiaro che il metro di paragone non può essere iverson, un giocatore che passati i trentanni si è ritrovato solo con i suoi 180 centimetri, costretto nel ruolo di guardia, senza la rapidità della decade precedente, che ne ha fatto uno dei giocatori con il crossover più immarcabile nella storia del gioco (credo che MJ possa testimoniarlo).

    Battere una squadra in cui giocano lebron, durant, paul e il vecchietto col 24 sarebbe ardua impresa anche per il dream team del 92′..se a questa squadra dovessero aggiungersi per sbaglio howard e un rose in forze non esiterei neanche un secondo a puntare i miei soldi sul team 2012 vincente.