Lin buon viso a cattivo gioco: “Volevo NY”

Prima il tweet d’emozione nell’essere tornato a Houston poi però la verità è venuta a galla, Lin voleva tornare a New York!

Ufficialità è arrivata alle 0:01 della scorsa notte quando i New York Knicks non avevano pareggiato l’offerta degli Houston Rockets per Jeremy Lin (24 anni) ma già in serata la compagine della Grande Mela aveva espresso la sua volontò di non proseguire nelle trattazioni, l’ex Harvard si è subito emozionato su twitter ma poi…

Appena ricevuto la notizia questo è stato il tweet di Lin (@JLin7)per celebrare la sua “nuova” squadra

Poi però a Sport Illustrated l’uomo marketing dell’NBA ha rivelato: “Onestamente avrei preferito rimanere a New York” aggiungendo: “Ma il mio obiettivo nella free-agency era che una squadra mi chiamasse e mi volesse all’interno del suo progetto, voglio solo giocare a basket e divertirmi, adesso sono sollevato”.
Il GM dei Knicks Glen Grunwald ha chiamato personalmente Lin alle 11 del mattino dicendogli: “Volevamo trattenerti ma le cose non sono andate come pensavamo, auguro a te e alla tua famiglia ogni bene per il futuro”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • brazzz

    non centra,,ma ohilly ha firmato liqwame ..non ci posso credere..2 anni a 3 milioni l’anno…centro dei sixers,come fu moses..oddio….

  • DW3

    ahahah uno dei giocatori più spassosi di tutti i tempi!

  • salviamo trigari

    Condoglianze

  • alert70

    brazzz

    Non è ancora finita: arriverà il mozzarellone con Calderon per Iguo……..ehehehehe

  • brazzz

    alert
    poi ci iscriviamo al campionato italiano..sperando di salvarci