Denver missione compiuta, rinnovato McGee!

Il centro resterà ancora a 4 anni nel Colorado, dopo qualche giorno di attesa il suo entourage ha dato l’ok ai Nuggets per l’estensione.

Settimana scosa i Denver Nuggets avevano messo sul piatto l’offerta di rinnovo per JaVale McGee (27 anni), una super offerta che si aggirava sui $50 milioni per 4 anni ma che il giocatore col suo management avevano messo momentaneamente in ghiaccio, l’intenzione era di vedere se altre franchigie offrivano di più ma alla fine si sono resi conto che non si muoveva una foglia.

ESPN ci riporta che l’ex Washington Wizards ha firmato un contratto sempre da 4 anni ma per una somma pari a $44 milioni, come è ormai solito fare i giocatori annunciano le loro intenzioni via Twitter e JaValone (@JaValeMcGee34) non è stato da meno ma,a differenza di altri, ha pubblicato la foto del momento della firma

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Mah, i nuggets scommettono su mcgee che il talento ce l’ ha ma ho molti dubbi sul suo i.q cestistico

  • lilin

    cavolo 50 milioni in 4 anni per sto psicopatico sono veramente una scommessona…rischio assoluto.
    ne vale la pena??

  • American Dream

    Ragazzi, facile essere LA, NYK, Miami e boston quando sono i giocatori ad accettare minimi salariali piuttosto che lottare per il titolo. Gli altri sperano di pescare bene al draft, avere culo nelle trade e scommettere (e tanto) su quello che già hanno. Alla fine se questo mettesse la testa a posto, non tanto dal punto di vista comportamentale, quanto da quello di selezione di scelte in campo, si potrebbero trovare a pagare 11 Mln a stagione per uno che potenzialmente e fisicamente avrebbe diritto a stare tra i primi 5 centri della lega.

  • DW3

    AMERICAN

    si ma offrirne 7-8 era offensivo??!
    mamma mia chescommessa… e dopo i proprietari si lamentano per i contratti troppo alti guardate gli ultimi contratti firmati, a parte veterani in cerca di anello, sono tutti strapagati in un momento di recessione e crisi per molte franchigie…

  • Andre#41

    Comunque ha 24 anni . . . o sbaglio ?

  • gasp

    Si mcgee ha 24 anni andre#41… ma questo sito é pieno di errori

  • 8gld

    Mi avvicino al pensiero di American Dream aggiungendo che nel loro piccolo a Denver non si stanno muovendo male e il tutto può rimanere “congeniale” a un coach come Karl.
    Se migliora può essere un centro utile.

  • American Dream

    @DW3 si, certo, offrirgli 7-8 a stagione non sarebbe stato assolutamente insultante, ma evidentemente quando offri 11 vuol dire che c’era qualcuno disposto a offrirne 10 🙂
    per me alla fine viste le cifre folli che girano per i lunghi ci può fin stare, resta comunque una scommessa, su questo non ci piove.

  • DW3

    Si american forse e vero! Comunque anche salarialmente denver non ha superstar e 4 giocatori intorno ai 10 mln… Dirigenza e allenatore vanno di pari passo…

  • Massu4

    C’è di peggio…ma certo che se avesse la testa sarebbe un vero affare… Spero per Denver che maturi un po’…

  • salviamo trigari

    trovo più scandalosi i 45 di Batum. Javalone nostro è un cretino,mi irrita come pochi ma è un 7 piedi con una mobilità impressionante, è giovane può maturare soprattutto tra le mani di Karl. concordo sui 7-8 ml come cifra adatta ma questo è il mercato, se esplode parleremmo di affare se non esplode sarà l’ennesimo centro strapagato, come l’80% dei centri

  • American Dream

    è un rischio, mettiamola così, calcolato… anche perchè l’anno scorso PO inclusi con Coach karl mi sembra essere abbastanza migliorato. non è stato stuprato dal tanto incensato Bynum… alla fine, spero per denver che faccia bene…

  • salviamo trigari

    anche io lo spero, anche perchè l’anno prossimo scade Ty e volendo anche Mozgov, se non ho calcolato male col contratto di Javale dovrebbero essere sui 55-60 ml, pagare la tassa senza avere una superstar è una bella grana…

  • lilin

    il problema è che secondo me mc gee difetta di intelligenza cestistica, fosse a livello comportamentale il suo problema sarebbe piu risolvibile ma qui coach karl deve fare un grandissimo lavoro su un ragazzo che potenzialmente potrebbe essere dominante ma di basket ci capisce pochino…
    a sto punto il coach sarà l ago della bilancia per stabilire se sia stato un gran colpo o un fallimento

  • hayes

    Non è che difetta solo a livello comportamentale/intelligenza…
    Qui si dice continuamente che McGee ha un potenziale enorme… Forse nel senso che non sa fare nulla, e quindi potenzialmente c’avrebbe un infinito da migliorare. Ma questa non è la definizione di talento… In attacco questo ragazzo non ha problemi di scelte, c’ha proprio le mani di legno!

  • hayes

    Poi ci sta il solito arcinoto fatto che oggigiorno il livello dei lunghi è spesso tanto basso da renedere McGee uno dei migliori (e questo può in effetti motivare, ma mai giustificare, un contratto del genere). Però tra il fare questo discorso e il dire che il ragazzo ha un talento enorme e un potenziale smisurato, mi pare ci sia una certa differenza…

  • Procionide

    Domanda: uno che a 24 anni non ha ancora imparato a giocare a basket (e per essere generosi probabilmente è la sua attività principale da almeno 6 anni), perchè dovrebbe farlo adesso? Da quando un 24enne è più allenabile di un ragazzo di 18?