Chicago rinuncia e Asik vola ai Rockets!

L’offerta dei Rockets era tosta e alla fine i Bulls  hanno ceduto e hanno preferito salvaguardarsi le tasche e lasciare andare il turco nel Texas!

È stato uno dei primi colpi degli Houston Rockets ma non poteva essere concluso fino a quando i Chicago Bulls avevano la possibilità di pareggiare la loro offerta, le 72 ore sono scadute e i Bulls hanno rifiutato di pareggiare la super offerta dei Rockets lasciando andare definitivamente Omer Asik (26 anni) in Texas

L’offerta fatta dai texani era davvero esosa per le tasche dei Bulls, 3 anni per la bellezza di $25 milioni, in molti sostenevano che Chicago avrebbe rifiutato di svenarsi così per il nativo di Bursa e così non è stato; il “Chicago Tribune” riporta che l’offerta da pareggiare è stata rifiutata alle 22:59, la dirigenza non ha accettato di sborsare $15 milioni al terzo anno.

Il giocatore tornerà nell’Illinois per firmare il contratto e poi volare a Houston.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B