James l’incontentabile: “Devo ancora dare!”

L’altro capitano di Team USA parla della sua annata e dell’avventura Olimpica, stasera intanto amichevole con la Spagna.

Non si è sentito parlare molto in questa estate se non per il “suo” tiro speciale (CLICCA QUI per vederlo) ma LeBron James (27 anni) in campo sta continuando a regalare ottime prestazioni, stasera lui e Team USA giocheranno a Barcellona contro la Spagna nella penultima amichevole prima di iniziare i Giochi domenica prossima e il “King” è carico più che mai.

Prima ha parlato del paragone tra questa Nazionale e quella di Pechino 2008: “Sono due squadre diverse, adesso siamo più veloci, più esplisivi in attacco e abbiamo diversi giocatori nel fiore della loro carriera” aggiungendo: “Abbiamo ottime possibilità di fare molto bene” poi sul suo futuro con Team USA: “La mia ultima volta? Non lo so, staremo a vedere”. L’intervistatore va a mettere il dito nella piaga chiedendo al “Chosen One” se, sopo aver vinto l’anello, adesso si sente più gradito alla gente dopo la decisione del 2010: “Non lo so, non vado ad indagare su queste cose” sul suo futuro a Miami invece: “Adesso non ci penso (tra 2 anni sarà FA, ndr) sono solo determinato per la prossima stagione”.

Infine l’ultima domanda e se con che parola definirebbe la sua carriera, ecco la risposta: “Non ci sono parole per descriverla, posso dirti che non sono soddisfatto” aggiungendo: “Ho 27 anni e 10 di NBA alle spalle,  non sono ancora finito (ridendo, ndr), ho ancora molto da fare”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • makahuna

    “non sono ancora finito (ridendo, ndr), ho ancora molto da fare”. rispondendo a marimba :PPPP

  • mjrossit

    lol maka 😀

    bè se fosse finito a 27 anni sarebbe una ciofeca. A quell’età non dovrebbe neanche essere all’apice.

  • lilin

    sono proprio curioso di vedere cosa farà nel suo futuro.
    rimarrà o no a miami?? secondo me sorprenderà tutti un altra volta…

  • Mr Big Shot

    Fra due anni torna a Cleveland, ecco cosa farà.

  • gasp

    Se l’ultima frase fosse detta seriamente ci sarebbe da preocupparsi…fra due anni cambia squadra? Solo se non rivince niente

  • Iceman

    In realtà andrà ai bobcats,con Jordan che torna in campo con il bastone e biberon-howard che dopo aver strillato contro tutti i gm e soggiornato in tutte le squadre esistenti,Cina America e Burundi,si ricorderà dell’unica squadra messa peggio di lui!

    A parte gli scherzi,anch’io credo torni a Cleveland!

  • marimba

    sei sulla buona strada non credere, a breve sarai finito.

  • lilin

    il ritorno di james a cleveland sarebbe incredibile…mi piacerebbe proprio vedere quale sarebbe la reazione dell’arena…secondo me dopo una partita sarebbero già applausi e ritornerebbe l amore di un tempo, alla fine sarebbe giusto cosi..un percosrso ciclico che si apre e si chiude in una città che la venerato e odiato all’estremo

  • Paul

    Se vince almeno un altro titolo a Miami da leader e MVP ci sarebbero possibilità di tornare a Cleveland, che tra l’altro sta costruendo una squadretta non male…

  • BigBenWallace

    Se va a Cleveland magari si trova finalmente una bella squadretta, con un secondo violino di nome Irving e tali Dion Waiters, Thompson e Zeller, in più qualche altro ritocco e finalmente anche i Cavs avrebbero una buona squadra. Poi se ci va da FA Cleveland non dovrebbe manco dare niente a Miami e siamo a posto.

    Probabilmente lui aveva già pronosticato ciò, andare a vincere 2-3 titoli con l’amico Wade, così da togliersi questo peso e poi tornare a Cleveland per mantere la promessa fatti anni prima cioè far vincere almeno un titolo nella sua carriera alla città natale

  • in your wais

    Dubito che ci sarà un finale così da Libro Cuore, almeno in tempi brevi…certo se tornasse in Ohio, magari con a fianco gente buona (Irving, Waiters, Thompson, Bynum se quel cavolo di scambio va in porto…), 10 minuti dopo l’annuncio non ci sarebbe mezzo tifoso dei Cavs dispiaciuto della scelta…

  • t mac

    Io credo vada via da Miami che tempo due anni se non rinnova avrà una squadra non da titolo con Wade che inizia ad aver i suoi anni e i vari Allen, Lewis, Miller ecc…che si ritireranno. Tornare a Cleveland sembra un sogno diciamo più irrealizzabile che altro.

    Ipotizzando un fantaquintetto fra due anni: Irving, Waiters, Lebron, Thompson, Bynum. Potrebbe essere da titolo se Kyrie diventa un all star a tutti gli effetti.

  • BigBenWallace

    A mio parere quel quintetto sarebbe comunque da titolo, anche se io prenderei un’altra guarda e metterei Waiters come 6° uomo di lusso, così dalla panca si avrebbero lui e Zeller che non sono per niente male, con un quintetto del genere si può puntare al titolo, contando anche la squadra che aveva in precedenza a cleveland questa sarebbe 2 spanne superiore

  • lilin

    beh sicuramente potrebbe puntare al titolo con una squadra del genere, irving secondo me è destinato a diventare un grande giocatore e e giàsolo lui sarebbe molto piu di quello che ha avuto attorno in tutti gli anni a cleveland poi vabbè mancano ancora due anni quindi, ne passa di acqua sotto i ponti!”