James l’incontentabile: “Devo ancora dare!”

L’altro capitano di Team USA parla della sua annata e dell’avventura Olimpica, stasera intanto amichevole con la Spagna.

Non si è sentito parlare molto in questa estate se non per il “suo” tiro speciale (CLICCA QUI per vederlo) ma LeBron James (27 anni) in campo sta continuando a regalare ottime prestazioni, stasera lui e Team USA giocheranno a Barcellona contro la Spagna nella penultima amichevole prima di iniziare i Giochi domenica prossima e il “King” è carico più che mai.

Prima ha parlato del paragone tra questa Nazionale e quella di Pechino 2008: “Sono due squadre diverse, adesso siamo più veloci, più esplisivi in attacco e abbiamo diversi giocatori nel fiore della loro carriera” aggiungendo: “Abbiamo ottime possibilità di fare molto bene” poi sul suo futuro con Team USA: “La mia ultima volta? Non lo so, staremo a vedere”. L’intervistatore va a mettere il dito nella piaga chiedendo al “Chosen One” se, sopo aver vinto l’anello, adesso si sente più gradito alla gente dopo la decisione del 2010: “Non lo so, non vado ad indagare su queste cose” sul suo futuro a Miami invece: “Adesso non ci penso (tra 2 anni sarà FA, ndr) sono solo determinato per la prossima stagione”.

Infine l’ultima domanda e se con che parola definirebbe la sua carriera, ecco la risposta: “Non ci sono parole per descriverla, posso dirti che non sono soddisfatto” aggiungendo: “Ho 27 anni e 10 di NBA alle spalle,  non sono ancora finito (ridendo, ndr), ho ancora molto da fare”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B