Turbolenze Bulls, Boozer e Deng con le valigie!

Acquisti di seconda fascia, la tegola dell’infortunio di Rose e i contratti pesanti ed in uscita di Deng e Boozer, Chicago ricomincia da 0! Il mercato dei Chicago Bulls non è di certo tra i migliori di questa estate anzi, in molti hanno iniziato a storcere il naso e a considerare la prossima stagione già come un’annata di transizione, ad allietare un po’ l’ambiente è stato il Draft con l’arrivo di Marquis Teague (19 anni) da Duke ma i problemi continuano ad esserci.

L’origine di tutto è stata quella maledetta Gara1 dei Playoffs contro i Sixers quando il ginocchio di Derrick Rose (23 anni) ha fatto crack, il giocatore continua a rasserenare i tifosi facendo sapere che la riabilitazione sta andando alla grande e che sta bruciando le tappe, però i report  medici continuano a segnare marzo 2013 come data di rientro; il GM Gar Forman non sta investendo in qesto mercato anche per via delle finanze: Omer Asik (26 anni) e Kyle Korver (31 anni) sono stati ceduti proprio per alleggerire il salary-camp, inoltre i contratti di Luol Deng (27 anni) e Carlos Boozer (30 anni) pesano come macigni e per uno dei due è pronta l’amnistia.

Stando al “Chicago Tribune” l’indiziato numero 1 è proprio l’ex ala di Utah che percepirà $46 milioni nei prossimi 3 anni, un peso che i Bulls non possono permettersi visto anche il rendimento discontinuo in campo; per Deng invece l’ammontare è di  $27 milioni per due anni e nei prossimi giorni Forman cercherà di sbolognarlo a qualche franchigia con magari anche l’inesistente Rip Hamilton (34 anni).

L’obiettivo è quello di salvaguardare il salary-cap del 2014, tant’è che tutti gli acquisti fatti fino adesso (Hinrich, Radmanovic e Mohammed) sono stati fatti con contratti annuali e tra i prossimi arrivi ci sarà anche il nostro Marco Belinelli (26 anni), che i rumors danno sempre più vicino alal franchigia dell’Illinois.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • hanamichi sakuragi

    non capisco la strategia dei bulls… ok tagliare boozer… ma se vuoi tornare competitiva con il ritorno di rose deng per me è da tenere… avranno un accordo con howard il prox anno? è una cazzata ovviamente ma questi quest’anno erano dati come possibile finalista ed ora mi sembra stiano buttando tutto

  • alert70

    Boozer è un disastro. Una carriera costruita al fianco di gente con le palle, vedi Deron Williams che gli ha permesso di mettere su dei numeri notevoli. Poi nel momento topico della stagione, Rose fa crac e lui è semplicemente sparito. Senza un play che lo attivava non sapeva che fare. Ha un buon tiro, ha dei buoni fondamentali ma non ha inciso. Lo hanno visto tutti. 13 punti sono poco o nulla per uno che nella gerarchia doveva essere il secondo violino.

    Ora amnistiarlo ha poco senso. Dovrebbero cederlo a tutti i costi. Lo ripeto fino alla nausea. Devono proporlo ai Raptors accettando, anche delle schifezze in cambio, per arrivare a Bargnani. Costa di meno, ha più mercato e soprattutto sa crearsi un tiro da solo. In difesa non è peggio di Da-Booz quindi ci guadagnerebbero.

    Si dirà che i Rapt non lo cederanno, non lo so. Se offrissero anche Deng coinvolgendo un’altra squadra secondo me potrebbero fare l’accordo.
    Così come sono non vanno da nessuna parte vista anche la concorrenza che aumenta ad est. Tra Celtics, Nets e Heat questi rischiano anche di fallire le finali di conference.

  • DW3

    beh i raptors non hanno della vera e propria schifezza con contrattone da scambiare con bragnani per boozer… sarebbe proprio un suicidio…

    a chicago devono decidere semplicemente se vogliono passare un anno d’inferno e ripartire alla grande l’anno prossimo (dalla lottery) oppure fare un anno mediocre aspettando d-rose e uscendo alle semi-finals. Nel primo caso amnesty su booz e scambio deng per giovani più scelte… magari pescano bene e hanno spazio per un FA medio-alto l’anno prossimo…

  • t mac

    Ma per come sono quest anno non ha senso amnistiare Boozer. Tanto al suo posto non subentrerebbe nessuno. Lo stesso vale per Deng.

    Capisco anche che abbia giocato con Deron Williams, ma Boozer ha avuto anche partite da 30 e più punti e 10 e più rimbalzi. Ricordo ancora con dolore la gara 7 con Houston. E’ incredibile l’involuzione che ha subito negli ultimi 2-3 anni

  • t mac

    Con Hinrich in quintetto al posto di Rose possono essere ancora tra le prime 4 forze ad Est. Certo ai PO senza Rose al top è già difficile superare il primo turno cosi come stanno ora.

  • t mac

    Premesso che con Thibodeau non è contemplata l’idea di buttare via una stagione.

  • docpretta

    boozer è sottodimensionato contro delle vere PF. in attacco subisce e in difesa peggio. Ottimo giocatore da stagione regolare ma ai playoff viene sempre cannibalizzato. detto questo, chicago deve decidere cosa vuol fare da grande..

  • mjrossit

    Cacciamo quell’idiota di Boozer immediatamente lasciando il posto a Gibson, uomo da sistema Thibo. Vanno bene come contropartita anche paccottaglia in scadenza e sopratutto scelte. Deng si può anche tenere, anche perchè a parte Rose l’unico con contratto alto è Noah.

    Quindi o si fa uno scambio del tipo Deng+Booz per Iguodala che ci sta da entrambe le parti (Booz sarebbe amnistiato l’anno prossimo) o si tiene Deng e si scambia l’anno prossimo ovviamente non rifirmando il contratto in scadenza di un RIP veramente morto.

  • davide85

    Amnistiare boozer e poi hamilton+deng x stat??potrebbe rigenerarsi magari a chicago e noi a ny potremmo avere un tiratore perimetrale da rotazione come hamilton e deng da 3 spostando melo da 4…

  • Matteo

    @mjrossit

    se scambi boozer poi la squadra che lo prende non può più amnistiarlo. credo possa farlo solo la squadra in cui era al momento del nuovo contratto collettivo..
    quindi la squadra che lo prende poi se lo deve tenere..

  • Deng farebbe super comodo ai Lakers….. se riuscissero in uno scambio con Artest oppure con Barnes per i gialloviola sarebbe un super acquisto.

  • DW3

    booz è amnistiabile solo da chicAgo! per questo non se lo piglierebbe nessuno… uni scambio boozer+deng muoverebbe 30 mln di contratti, non proprio semplicissimo.

    @ tmac

    thibo non tankerebbe neanche a briscola contro il figlio di 5 anni figurarsi per 82 partite!! 🙂
    però dopo l’ultima cappella nell’infortunio rose paxson potrebbe anche alzare la voce e dire quest’anno comando io…

  • mjrossit

    @matteo

    non può amnistiarlo neanche l’anno prossimo? Sapevo non lo stesso anno ma l’anno dopo in effetti mi mancava. Comunque avendo un salary cap abbastanza vuoto e la voglia di mandare via Iguo come scambio ci starebbe lo stesso. Magari aggiungendo RIP in scadenza.

    @davide

    Stat è un altro Booz, solo più atletico. Cresciuto grazie a uno dei migliori play di sempre e poi sparito, oltretutto un altro buco in difesa, roba non gradita a Thibo. Al coach servirebbe un Ibaka per intendersi e spesso quest’anno nei momenti critici ha usato Gibson, a cui darei fiducia. Magari con un Landry FA di ricambio a cui darei due giusto due spicci…

  • lilin

    credo che chicago debba rendersi conto che la squadra al completo ha basi molto solide, un coach ottimo, una superstar assoluta e manca ancora qualcosina…se quest anno riuscissero a ottenere scelte alte da uno scambio con boozer oppure facessero tanking l anno prossimo con qualche giuovane buono buono rose tirato a lucido e la base che già c è potrebbero diventare una squadra da titolo

  • mjrossit

    Prendi una prima scelta alta e punta a Randle nel 2014

  • makahuna

    stat è un altro boozer…mah…
    mi pare che prima dell’arrivo di anthony ha zittito tutti quelli che dicevano che i suoi numeri erano grazie a nash

  • davide85

    Mirossit

    Stat un altro boozer nn credo proprio…nei primi 6 mesi a ny aveva giocaro da mvp…boozer neanke mai si e avvicinato ad un ottima annata…ripeto, potrebbe fargli bene cambiare aria e con tibo qcquisire un po di mentalita difensiva che gli manca, e a ny farebbe sicuramemte comodo deng da 3…

  • Ammiraglio

    Mi sembra che Chicago abbia voglia di suicidarsi. Contenti loro…

    @Vaxgelli

    Capito che lo vogliono cedere, ma mica i Bulls son totalmente deficenti, eh.

    @makahuna

    Bella battuta quella di Stoudemire come Boozer, l’ho trovata molto divertente.

  • in your wais

    Come dicevano altri, Boozer nn se lo accatta nessuno, con quel contratto, quindi scordarsi che in cambio ti diano scelte o altro…

    Col roster attuale, i Bulls sono troppo buoni per fare tanking, e troppo deboli per andare oltre un 2° turno. Paxson può alzare la voce quanto vuole, ma non riuscirà mai a far giocare un gruppo di veterani a perdere…inoltre, si è visto come la lotteria faccia brutti scherzi, fare un anno mediocre per poi ritrovarsi solo la 6 o la 7 (e non mi pare che il prossimo draft sia così pieno di stelle, a parte 3 giocatori) è da criminali

    Boozer lo possono solo amnistiare, risparmierebbero 46 milioni di dollari, non è poco. Deng io lo terrei, è un ottimo giocatore, e comunque se anche lo dai via in cambio non è che ti danno Howard

    Per me possono solo giocare meglio che possono, ed aspettare Rose per vedere cosa succede nei PO. Dubito che possano battere Heat o Celtics, ma non si può mai sapere, ricordiamoci i 10000 infortuni che hanno avuto nel 2012

    Quando torna Rose, avrebbero finalmente un 2 decente da mettergli accanto (Hinrich, che ha spessissimo giocato accanto ad un altro play, sia ai Bulls che agli Hawks), e Rip dalla panca. Deng rimane buono, Booz e Noah si è visto di peggio, Gibson partirebbe in quintetto in una 15ina di squadre

    Poi nel 2013, a giochi fatti, si va all’assalto dei FA migliori, amnistiando qui e scambiando là

  • mjrossit

    Pensavo fosse ovvio che il paragone fosse in difesa e non in attacco…

  • mjrossit

    Belinelli biennale coi Bulls per 3,8 M complessivi…Madre di Dio che tristezza

  • gasp

    Far partire deng e loozer sarebbe un suicidio perche l’ anno prossimo con rose che non si sa quando torna e senza deng e loozer i bulls non arriverebbero ai playoffs

  • graphicplayer

    amnesty per boozer e dang per iggy. Quest’anno va come va, alla peggio peschi in lotteria e metti comunque un buon giocatore nel motore e con il rientro del numero 1 e magari una guardia forte tra i FA si riparte a caccia del titolo.. Certo che OJ avrebbero potuto provare a prenderlo sti bulls..