Thunder e febbraio, le nuove per Howard!

I Magic vogliono una trade seria e aspettano trattenendo il giocatore, i Thunder ce l’avrebbero ma non vogliono fare questo sacrificio.

Dopo una 24 ore senza neanche citarlo, Dwight Howard (26 anni) ripiomba sulla scena con nuovi colpi di scena e indizi che vedono coinvolti gli Orlando Magic e…gli Oklahoma CIty Thunder!

Partiamo dai Magic che qualche giorno fa avevano fatto sapere che la decisione sul futuro del loro centro sarebbe state presa agli inizi d’agosto ma ecco il colpo di scena; il GM Rob Hennigan non vuol fare le cose di fretta in quanto c’è il rischio di farle male, quindi vuole aspettare la dead-line di febbraio in quanto vuole una trade che possa soddisfare al 100% le sue esigenze e che possa arricchire il valore tecnico della squadra. Ergo Howard giocherebbe ancora con i Magic per la prima metà di stagione.

Orlando vuole una trade valida, quelle proposte dagli Houston Rockets e dai Los Angeles Lakers non convincono a pieno il management dei Magic ma, stando alle fonti loacali come il “The Oklahoman”, gli Oklahoma City Thunder avrebbero quel tipo di trade; i giocatori coinvolti sarebbero Kendrick Perkins (27 anni), Eric Maynor (25 anni) e James Harden (22 anni)! Ma c’è un problema di fondo, ossia la non volontà del GM Sam Presti di entrare in questa telenovela, il GM non vuole scombussolare il sistema che è andato alle Finals e poi non vuole avere noie con la luxury-tax.

 

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Lore2324

    direi che Sam presti insieme al gm degli spurs sia il migliore della lega…non credo sia così pazzo da fare questa trade..

  • 8gld

    Cmq….per vari motivi si dovrebbe spostare tutto a febbraio: vedi Nets-Bynum senza contratto-pochezza di Houston e questa notizia potrebbe rivelarsi interessante per i Magic trovando una franchigia dell’Ovest con nomi interessanti.

  • lilin

    perchè okl dovrebbe smontare tutto cosi? e sopratutto credo che questa trade si riperquoterebbe nello spogliatoio andando a rovinare il clima…sono molto perplesso anche perchè ok, howard è un addizione per tutte le squadre della lega però bisogna vedere cosa vai a perdere…harden e maynor sono due bei giocatori, non me ne libererei cosi a cuor leggero

  • mjrossit

    Presti ha ragione ma in valutazione futura io questo scambio lo farei.

    In futuro potranno tenere solo uno tra Harden e Ibaka (se nè già parlato). Io scelgo il secondo. Nel ruolo di guardia hai Sefolosha titolare e va benissimo con West e KD. Al limite se vuoi prendi un tiratore dalla panca.

    In pratica rinuncerebbero a Maynor, buon giocatore ma pur sempre una riserva rimpiazzabile da tanti. Harden è già a rischio adesso…

    Le valutazioni sono 2: preferiscono fare un’altra trade per Harden o scambiare Ibaka?

  • 8gld

    qualcuno conosce a quanto Westbrook è stato rifirmato?

  • graphicplayer

    Secondo me invece Presti ha già idea di come fare a tenere Harden e Ibaka e non smonterebbe il giocattolo per Howard. Anche perchè se deve pagare la luxury allora lo fa per rifirmare i suoi. Eppoi, sicuri che a OKC servirebbe davvero? Mah…

  • American Dream

    lo dico da mesi…okc sarebbe perfetto

  • Peperonata alla James

    Onestamente non credo più a niente. Certi articoli americani non li leggo nemmeno più. Anche perché si tratta solo di “sources”.. e ogni giorno ce ne sono di diverse. Spero solo che si concluda tutto al più presto, perché fino a febbraio non si può reggere questa soap.

  • DW3

    8gld

    west l’anno rifirmato alle cifre di KD quindi l’anno prossimo prenderà dai 15 ai 16 mln…

    tra un anno il cap dei thunder è a 50 mln circa e devono rifirmare ibaka harden e maynor. Se presti li firmasse entro i 20 mln (per esempio 8+12) e maynor o scambiato o firmato con l’eccezione sarebbe da premio nobel all’economia!

    più realisticamente a meno che non riescano a scambiare perk (che serve quasi solo contro i lakers) dovranno rinunciare a uno dei due… anche perchè visto i contratti volati quest’estate ibaka è da 12 mln a salire e qualcuno che glieli offre ci sarà di sicuro…

    sicuramente presti prima di rovinare il suo giocattolino con un giocatore fortissimo ma non proprio kobe o lebron ci penserà bene!

  • gasp

    Presti ha ragione a non accettare lo scambio perche harden è l’arma in piu di okc,se gioca bene i thunder vincono se gioca male i thunder perdono e le passate finals ne sono la conferma

  • WORM 10-10-91-73-70

    ad orlando per andare bene, occorrebbe liberarsi almeno di una delle due zavorre turkoglu o j-Rich e non sono i thunder la squadra adatta per un discorso del genere

    be i thunder con howard sono veramente tanta roba, anche se non è sicura la chimica..

    il barba dalla panca sarebbe un assenza da dover colmare

  • lilin

    harden è fondamentale per i thunder…chi guida la second unit e da quakcosa in piu quando entra??
    secondo me non si farà mai anche perchè orlando punterà a inserire qualche contrattone insieme ad howard e con okl i conti non quadrerebbero mai a meno di smobilitazione completa..

  • hanamichi sakuragi

    sarò scemo io ma howard è molto + forte di harden am molto.. gli okc sarebbero semplicemnete la squadra + forte della lega…

    sulla chimica non so non ho elementix giudicare

  • Lemmy

    @ hanamichi: come fai a dire “Howard è più forte di Harden”? Uno è un pivot, l’altro una guardia: forse possiamo discutere sul valore generale del giocatore, in un contesto di lega, ma quando si parla di chimica di squadra e sistema di gioco, è più giusto parlare di funzionalità del giocatore che di valore in se…ed Harden ha dimostrato che per i Thunder (escluse le finals in cui ha toppato, ma ci stava: è giovane ed era la prima volta) è fondamentale per il suo tipo di apporto, quasi quanto Wes o addirittura KD…

  • max69

    ai Sixers non potrebbe interessare Howard?
    Dato che stanno facendo collezioni di ali, magari cedento Iguodala e qualcos’altro …..

  • 8gld

    grazie DW3

    Nulla a togliere al valore di Harden ma non credo sia lui l’eventuale problema per inserire Howard.

    Il pacchetto Okc andrebbe bene ai Magic (oltretutto franchigia dell’ovest) ma è quello dei Magic che non andrebbe bene a Okc.

    Capisco il discorso Harden (mi piace come atleta) ma leggermente,forse, riduttivo quando puoi metter giù: West-Sefo-Durant-Ibaka-Howard…non è Harden.

  • Ammiraglio

    Fossi in Oklahoma lo farei subito; a quel punto ci aspetterebbe una gran finale veramente.

  • hanamichi sakuragi

    lemmy parlavo proprio del valore generale.. uno è il numero 1 nel ruolo l’altor è un ottimo giocatore… sulla chimica tutto può essere, ma non è detto ke howard non divenenti un elemento fondamentale dello spogliatoglio specie cominciasse a decidere qualche partita… bada bene parlo in via del tutto teorica. nessuno è in grado di valutare la chimica di spogliatoio di una squadra a parte l’allenatore.
    con howard i thunder sarebbero + forti sui 2 lati del campo.. avrebbero una squadra da fanta basket.. alla squadra + futuribile della nba aggiungi il centro + forte. poi, vedasi lakers con west – baylor + wilt non è cmq detto che vinci – e faccio il paragone sciacquandomi la bocca.. ma il genere diventerebbe quello

  • Paul

    Secondo me nel mercato si dovrebbe ragionare non solo in ottica tecnica, ma anche in relazione alle squadre che devi affrontare; vista la pochezza di Miami sotto canestro, questo scambio potrebbe cambiare gli equilibri non di poco, anche se il sacrificio fosse Harden….

  • DW3

    secondo me harden non diventa più fondamentale se west matura finalmente cestisticamente parlando… dalla panca con ibaka maynor jones e collison(magari j-rich) te la cavi lo stesso molto bene…
    certo poi KD non può stare a guardare i primi 3 quarti ed essere fresco come una rosa nell’ultimo ma avresti tantissimi altri vantaggi (per esempio non lebron che lo marca e gli prende i rimbalzi in testa in finale o la difesa flottata contro KD o che blizza i picknroll di westbrook)..

    in sostanza se potrebbe nascere un buon gioco a 2 west-howard lo scambio è da farsi assolutamente (per motivi salariali perchè tecnicaMENTE la squadra è già ottima oggi).

  • in your wais

    Ma, chi dice che non si può sacrificare Harden per Howard tifa Lakers o Nets (ovvero le altre 2 possibili destinazioni)?

    Io capisco tutto, ma come si fa a dire che non si possono mettere a confronto il valore dei 2 giocatori? Certo che si può, uno è un eccellente guardia di 23 anni, che è però tutto fuorchè un giocatore franchigia, al massimo è un all star

    L’altro è il miglior pivot della Lega, ed uno dei migliori 5-6 giocatori NBA. Scusate, ma OKC sarebbe più forte con Harden o con DH12? Penso che neanche sotto allucinogeni si può dire con Harden…

    I problemi dello scambio sono:

    1-chi te lo dice che poi Harden rifirma con i Magic?

    2-chi te lo dice che Howard rifirma con OKC?

    Come è pure vero che forse (un forse grande come un casa) Harden il prossimo anno riceve un’offerta da 13-14 milioni annui (è restricted dopo tutto), e parte per altri lidi

    Altro che rompere il giocattolo, il giocattolo si può rompere già la prossima estate, se Harden e/o Ibaka decidono di sondare il mercato. E se è vero che ad OKC è mancata esperienza in queste finali, è anche vero che manca qualcosa pure a livello strutturale

    Ad Ovest sono i più forti con L.A., ma che possano battere Heat o Celtics al completo, io non ne sarei sicuro, specie se nell’unico settore critico per Miami, la frontline, non hanno alcun vantaggio tangibile, dato che da Ibaka e Perk arrivano pochissimi punti

    Se hai una struttura KD-DH12-Westbrook, hai già di partenza il miglior trio della Lega, e di molto. Davvero pensate che una squadra del genere non possa completarsi con un paio di veterani, ed un paio di tiratori?

  • in your wais

    Poi ci andrei piano anche con questa storia che Howard è una specie di ritardato spacca spogliatoi, o un reuccio che vuole decidere tutto. Che sia immaturo sotto certi punti di vista, e che negli ultimi mesi abbia fatto un paio di belle cappellate nessuno lo mette in dubbio, ma a parte questo, non mi risulta che sia mai stato accusato di essere egoista, prepotente, stronzo con i compagni

    Vuole cambiare aria e non ci trovo nulla di strano, come trovo giusto voglia aspettare la free agency nel 2013 invece di firmare estensioni oggi

    Se davvero ha stilato una lista di squadre con le quali vorrebbe giocare (ce ne erano solo 5 mi pare), sarebbe bello sapere quali sono, oltre ai Nets. Perchè di gente un pò meglio di Varejao + 2 pacchetti di figurine che potrebbe arrivare ce ne sarebbe, guardando verso Phila, Bulls, perfino i Clippers…

    Di sicuro, meglio per il GM fare il duro, a costo di tenere il bambinone parcheggiato ai box, ed aspettare uno scambio serio, che svenderlo solo perchè ha puntato i piedi, o si sente l’acqua alla gola

  • Mr Big Shot

    Pazzesco, seriamente qualcuno pensa che uscirebbero indeboliti da questa trade? Chi guiderebbe la second unit? Ma sti cazzi, Westbrook+Durant+Howard e chiudono la lega a tripla mandata non scherziamo.

  • skiptomylou

    Posto che anche così, per me, OKC ci andrebbe a guadagnare, e non poco (sinceramente non capisco tutti questi arrizzamenti per uno che finora non ha ancora dimostrato un benemerito, con tanto di finali da schifo) dico la mia su una trade che credo sia totalmente campata in aria (perché credo che Presti sia convinto di poter vincere con questo nucleo, e vuole fare un altro anno così anche a costo di perderli da free agent). Lo dico da un po’, per me la migliore soluzione per Okc è dare Perkins e RW per Howard e scelte. Allegerisci il cap di qualche milioncino (perché i due ne chiamano quasi 25 il prossimo anno mentre a DH ne dai 19-20) e magari ti puoi pure permettere di rifirmare il barba a 10-12 milioni (perché non credo ne valga di più). Poi, se Ibaka volesse andare via, magari ti dice culo e Perry Jones diventa quello che promette di essere, così il sostituto (di livello) ce l’hai già in casa.

  • 8gld

    @In your wais

    La prima parte del tuo commento è condivisibile e apre uno “spaccato” su quello che sono i presagi che ogni gm deve valutare. Non è semplice far “quadrare i conti”. Tutto è bloccato per via dei contratti ma sopratutto delle firme. Ma veramente vogliamo credere che se Presti riesce a far entrare Howard nel pacchetto Okc con firma + West + Durant e magari una bella chiacchierata con Ibeka si crea il problema Harden (ripeto, nulla a togliere al valore dell’atleta)? no, il problema è il contratto e la luxury.
    Questo vale per i Lal che non hanno Bynum rifirmato e giustamente i Magic in questo modo non lo prendono. E’ lo stesso problema per i Nets, che però sono un passo avanti, visto che hanno firmato Lopes-Humpries(spero si scriva così) e volendo c’è Wallace tutto rimandato a febbraio. Lontani sono a Houston e in tutto questo gli Okc possono rientrare se entro febbraio aggiustano il tiro. A oggi sono leggermente favoriti, a mio avviso, i Nets ma giocano a Est e se possono decidere e valutare preferirebbero, credo e logicamente, mandarlo all’Ovest. Chi si prende Howard dando via atleti senza poi poterlo avere sotto contratto?

    Sulla seconda parte posso capire il voler cambiare aria ma questo non deve permetterti, ripeto, non deve permetterti di fare una partita “vergognosa e vigliacca” come quella vista la scorsa r.s. Personalmente dopo quella visione l’avrei mandato per un anno nel sahara a tirar liberi….senza ombra di dubbio. Ma dovendo andare avanti concordo quando dici che è meglio per il gm fare il duro e mettere il bambinone fermo ai box in attesa di una trade valida. Staremo a vedere.

  • skiptomylou

    Inoltre, permettetemi un off topic.
    Sto leggendo l’autobiografia di Shaq. E sapere che il suo idolo da liceale era lo Shack originale e che ha incominciato a chiamarsi così in suo onore, questo sì che mi ha fatto venire i brividi. D’altronde, per un casertano come me, non poteva essere altrimenti.
    Onore a Charles Shackleford!!!

  • 8gld

    lopez-Humphries

  • alert70

    L’obiettivo è vincere il titolo NBA. I Thunder hanno annusato il trofeo e hanno fatto le foto di rito. Vogliono vincere quell’anello. Sanno di avere un gruppo fortissimo con delle prospettive enormi che però non garantiscono un titolo. I Lakers si sono rinforzati, gli Heat stanno raccattando talento attorno ai soliti noti e i Celtics sembrano più in forma che mai.

    Sanno di avere delle grane con Harden e Ibaka. Grane non legate agli atleti ma ai contratti. Ovvio e giusto che gente di talento guadagni il giusto, come è naturale per un GM far di conto.

    I Thunder non hanno un centro con punti nelle mani. Perk è un falegname specializzato, Ibaka pur avendo qualcosa in più è lontano dal dominare offensivamente mentre il tanzaniano se piazza un paio di stoppate è festa. In prospettiva ci sarebbe Howard, che fare?
    Certo prenderlo senza avere la certezza di rifirmarlo non è consigliabile ma onestamente non sei nemmeno sicuro di tenere il duo. In un anno tante cose possono cambiare e quello che oggi sembra scontato domani potrebbe non esserlo più.

    Parlando di trade, se fossi in Presti, lo farei senza pensarci su. Ovviamente a patto che Howard sposi il progetto. Certo un lineup con Westbrook-Durant-Howard sarebbe spaventoso.
    Ovviamente il discorso andrebbe fatto anche per Harden disposto a firmare per i Magic.

    Se dovessi scegliere tra un pacchetto composto da Lopez/Humphries+paccottiglia per Harden/Perk+paccottiglia sceglierei il secondo.

  • hanamichi sakuragi

    che poi se howard finisse ad okc non vedo in cosa possa sperare di meglio… sarebbe nella squadra + forte al mondo.