Hennigan ci prova: trattenere Howard!?

Il GM dei Magic incontrerà il giocatore in settimana per spiegargli il piano della franchigia con lui al centro di tutto.

Altro capitolo della telenovela dell’anno che in America hanno denominato “Dwightmare“, ci eravamo lasciati col futuro di Dwight Howard (26 anni) è in stallo aggiungendo che il giocatore sarebbe rimasto ai Magic fino a metà della prossima stagione per mancanza di vere trade, oggi invece il GM di Orlando Rob Hennigan vuole provare il colpaccio!

Da ESPN siamo venuti a conoscenza che il neo-GM dei Magic è in viaggio verso Los Angeles dove in settimana incontrerà proprio il giocatore in un “faccia-a-faccia” molto importante; in questo meeting Henningan fornirà al centro una presentazione del piano della franchigia per convincerlo a restare fino a giugno 2013 quando poi sarà finalmente free-agent.

Questa tattica suona tanto come un gioco al rialzo verso le altre squadre interessate, tornare alla stessa situazione di partenza.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • docpretta

    io lo metterei fuori squadra.

  • graphicplayer

    quoto.

  • tom

    io lo manderei a disneyland a fare il pupazzo accanto a pippo pluto e paperino.

  • mjrossit

    Lui rimane sempre il meno ridicolo della società Orlando Magic.

  • in your wais

    Secondo me è l’unica cosa sensata da fare…fermo restando che se ne andrà comunque, convincilo a giocare ancora un po’ con te, e ad aspettare una trade che abbia un senso vero, non quelle porcate di cui si vociferava fino ad un paio di giorni fa…

    In questo modo DH12 potrebbe, nei limiti del possibile, anche ripulire un minimo la propria immagine…

  • 8gld

    Ma scusate un attimo. Ho c’è un passaggio a mia insaputa o qualcosa che non ho capito o questo viaggio può esser evitato e il gm rimanere dov’è bevendo un qualcosa. Howard è già sotto contratto fino a giugno 2013 dove poi diventerà free agent. Quindi perchè convincerlo a rimanere quando c’è già un contratto che dice che è un giocatore Magic fino a giugno 2013 per poi divenire f.a.?
    Al massimo il viaggio lo fai per presentare le varie opzioni, per provare ad allungare il proprio contratto per la felicità delle varie franchigie e non per quello che hai già.
    Un viaggio deve divenire costruttivo e non “scontato”.

    @mjrossit:
    gli errori fanno parte del gioco. Le franchigie sbagliano e continueranno a farlo.
    Un atleta è chiamato a giocare, divertirsi nel rispetto dei propri tifosi e di chi lo paga.
    Ti inviterei a rivedere la partita della scorsa r.s.
    Mettere in difficoltà la propria franchigia come in passato e così come accade oggi non è il massimo. Si mettesse sotto contratto o decidesse dove andare imbastendo, insieme alla sua futura ex franchigia, una trade valida per entrambi.

  • t mac

    Fossi il GM lo terrei fuori squadra a meno di non riuscire a scambiarlo assieme a un paio fra J-Rich, Duhon e Turkoglu. Cosi Orlando va in lottery e inizia a ricostruire con una delle prime 3-4 scelte.